COMUNICATO STAMPA Letto 900  |    Stampa articolo

Il gruppo micologico ''sila greca'' vara un programma eccezionale

Foto © Acri In Rete
AMB Sila Greca
Dopo la pausa invernale il Gruppo Micologico Sila Greca riparte alla grande con un comitato direttivo che rivolge all’approvazione dell’imminente assemblea dei soci, un programma ricco di iniziative  di alto profilo scientifico e culturale. L’organismo statutario dell’associazione, presieduto dalla dott.ssa  Vittoria De Marco, propone oltre alle rassegne ormai storiche come le mostre micologiche e naturalistiche e le attività di divulgazione e prevenzione degli avvelenamenti sempre utili e indispensabili, anche una serie di eventi e progetti che confermeranno il ruolo di Acri  Cittadella della Micologia.
Il Gruppo, fondato nel lontano 1995 dai micologi C. Lavorato e M. Rotella, si prefigge in prossimità del trentennale, di offrire al territorio convegni rivolti ad esperti e  studiosi, e si pone l’obbiettivo ambizioso - oggi possibile grazie a valide  risorse umane e a un consolidato rapporto di partenariato con Enti e Istituzioni -  di allestire nei locali di Calabria Verde, già sede del Museo del Fungo Liofilizzato e della Flora, e della Biblioteca Scientifica, un Museo di Scienze Naturali, articolato in diverse sezioni che possa degnamente rappresentare e rendere visibile al mondo la straordinaria biodiversità del nostro ambiente naturale, che in parte ricade nell’area del Parco Nazionale della Sila.
 Il direttivo ha approvato all’unanimità i bilanci e la documentazione di rito, le linee essenziali del programma sociale e scientifico 2024, le bozze dei progetti museali e dei progetti di formazione micologica e di fruibilità della biblioteca scientifica di fatto aperta al territorio, e ha convocato l’assemblea dei soci per il prossimo mese di marzo.
Dunque un anno eccezionale, rivolto anche alla riscoperta e alla valorizzazione di sentieri naturalistici la cui conoscenza può dare un impulso senza precedenti a forme di turismo culturale oggi indispensabili a  dare vivacità e prestigio alla nostra cittadina e non solo.

PUBBLICATO 21/02/2024





Altri Comunicati

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 205  
La casa di Abou Diabo e Liberaccoglienza a sostegno di Maysoon Majidi
In occasione del Festival “Frontiere”, sui temi delle migrazioni e dell’accoglienza, organizzato dall’Associazione Migrantes, dall’11 al 14 aprile 2024 a Cosenza, gli operatori de “La Casa di Abou D ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 474  
Ospedale. Il M5S propone lo spoke di montagna
In riferimento alle ultime vicende in materia di sanità ospedaliera, il Gruppo Territoriale del Movimento 5 Stelle di Acri e il Coordinatore M5S della Provincia di Cosenza Giuseppe Giorno esprimono ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 571  
Ospedale di Acri, epilogo finale?
Dopo l'emanazione dell'ormai noto D.D.C. n.78, contenente le linee guida per il riordino della sanità calabrese, rispetto al precedente decreto commissariale del 2017, è ormai assodato che il nosoco ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 498  
Forza Italia mistifica la realtà
IL GRUPPO di Forza Italia  è in affanno, completamente assente nel dibattito a difesa del nostro ospedale e dei servizi socio-sanitari. Un Gruppo che mistifica la realtà dei fatti, che offende le mi ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 808  
Capalbo strumentalizza sulla pelle dei cittadini
Continua la strumentalizzazione politica messa in atto dal Sindaco sul tema ospedale. Appena conclusa la visita presso “il parcheggio" della cittadella regionale, una allegra scampagnata promossa da ...
Leggi tutto