COMUNICATO STAMPA Letto 746  |    Stampa articolo

Invaso irriguo La Mucone: Ritardi e senza un regolamento

Foto © Acri In Rete
Forza Italia Acri
Fallimento totale dell’Amministrazione Capalbo" precedente e attuale" sulla gestione dell'acqua per uso irriguo degli invasi di Policaretto e Serricella. Sette anni di amministrazione durante la quale si continuano a verificare disagi e disservizi ai cittadini, che vorrebbero tranquillamente coltivare i propri terreni con la sicurezza di poterli annaffiare con l'acqua degli invasi sopracitati, sufficiente per tutti. Non basta la buona volontà di qualche operatore comunale, che ogni anno cerca di fare del proprio meglio per evitare disservizi ai cittadini, i quali in più occasioni in questi anni hanno dato un contributo importante sia lavorativo che economico, ripristinando l’impianto, al fine di renderlo il più efficace possibile. Nei fatti l’Ente contribuisce e garantisce la funzionalità dell’impianto da decenni ma a voce, sulla parola, serve un regolamento!! …esiste, ma continua ad essere tenuto nascosto nei cassetti degli uffici preposti comunali. Senza un regolamento si continuerà con disservizi, ritardi e disagi per i cittadini di Cuta, Cantari, Serricella, Croce di Baffi e Fravitti. I contadini di La Mucone rispettavano in modo rigoroso le regole degli antichi “acquari”, non scritte ma condivise da tutti. La civiltà contadina ha un livello di principi elevato e coerente (al contrario della politica, soprattutto nostrana) e non prevede l’anarchica e la prevaricazione del più furbo. L’esistenza condivisa di tre linee di irrigazione dalla vasca di Policaretto (sul versante Cuta-Cantari: ex “acquaro” soprano, ex “acquaro” di sotto; sul versante Serricella: vasca Serricella, Croce di Baffi, Fravitti), per la sua complessità, va necessariamente regolamentata. La manutenzione, inoltre, è minima: si tratta di un tubo in PVC, che in caso di rottura (piuttosto rara) richiede l’intervento di tecnici del Comune. Un’amministrazione comunale dovrebbe prestare la necessaria attenzione all’economia di sussistenza dei propri cittadini e sacrificare un po’ di tempo e di risorse evitando di destinarli esclusivamente ad incarichi e altro. Forza Italia Acri

PUBBLICATO 18/05/2024





Altri Comunicati

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 292  
Archiviata la querela del sindaco…all’esercizio del diritto di critica politica!
Archiviato definitivamente il procedimento penale a mio carico scaturito da una querela del Sindaco e della....
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 421  
Il mondo alla rovescia
Nel novembre 2022, il Ministro Calderoli lancia alla stampa (e non in Parlamento) il....
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 584  
Palasport “Pasquale Montalto”, Fratelli d’Italia Acri condivide la proposta
Abbiamo letto la proposta di intitolare il Palazzetto dello sport allo scomparso Prof.....
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 739  
Grazie Acri! Costruiamo insieme
873 volte grazie alle persone che hanno sostenuto Fratelli d’Italia nella nostra Città. Persone che credono nel nostro progetto, nel nostro impegno, nella nostra determinazione
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 356  
Angelo Ventimiglia l'altra faccia della moneta
Nella splendida cornice del MACA _Museo Arte Contemporanea Acri si inaugurerà la personale dell’artista metamorfico Angelo Ventimiglia (nato a Castrovillari, Cs nel 1984).
Leggi tutto