COMUNICATO STAMPA Letto 999

1° concorso di idee per la decorazione urbana del centro storico e giornata della street art "Giuseppe Antonio Arena"


Foto © Acri In Rete



“Amo la periferia estrema e profonda 
dove s'annida il misfatto
che la bieca civiltà alimenta
le stelle luminose delle montagne
che non sfiorano la fronte
al pastore innocente.
Amo gli affollati caseggiati
gli alberi verdi
il silenzio violento
della gente sfruttata ed inerme”

(Giuseppe Antonio Arena)

Nella sua vita di studioso, il nostro illustre concittadino Giuseppe Antonio Arena, intellettuale, politico e poeta volse lo sguardo alle problematiche sociali e alla condizione dell’umanità, lasciandone testimonianza nei suoi numerosi scritti, comprese le poesie.          
L’associazione “Il Mostrarombi A.P.S.”, nell’ambito del progetto “Il Mostrarombi”, vincitore del bando “Fermenti”, finanziato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale – Presidenza del Consiglio dei Ministri, intende promuovere in collaborazione con il Comune di Acri, la Fondazione Padula, il Museo MACA ed il Comitato Pro Centro storico l’opera letteraria del “litofago” G.A. Arena, attraverso la realizzazione del 1° concorso di idee per la decorazione urbana da realizzarsi nel centro storico cittadino. 
Il concorso è rivolto a tutti gli alunni degli istituti scolastici superiori di Acri – Liceo Classico-Scientifico “V. Julia”, I.P.S.I.A – I.T.I. “S. Crea” e I.T.C.G.T. Liceo ES “G. B. Falcone” – , ai minori non accompagnati della Comunità alloggio “La casa di Abou Diabo” ed ai ragazzi del Centro Diurno “Pierino Tricarico” gestito dall’Associazione Raggio di Sole.
 Il concorso consiste nell’elaborare, a piacimento, traendo ispirazione dalla poesia selezionata:
- un breve componimento poetico (massimo 8 versi);       
- una illustrazione originale su foglio A3 o A4 (tecnica a piacimento);   
- una proposta su come riprodurre la poesia da noi scelta, lavorando sulla composizione del testo, sul carattere tipografico ed eventuali elementi decorativi.      
La migliore proposta pervenuta sarà riprodotta nel corso di una giornata dedicata, della “Street Art” su una parete abbandonata del centro storico e realizzata prediligendo, ove possibile, l’uso di materiali poveri (es. naturali, di recupero, facilmente reperibili e di soluzioni ecosostenibili, che garantiscano resistenza alle intemperie). Tale giornata, consisterà in un momento di incontro tra l’artista che realizzerà l’intervento ed i partecipanti alla call, che culminerà con la realizzazione dell’opera decorativa. La superficie muraria, in cemento, sarà preparata in anticipo in base alla tecnica scelta.             
La partecipazione al concorso è possibile sia in gruppo che a titolo individuale.
Gli elaborati dovranno essere consegnati, completi di nome, cognome ed eventuali classe e istituto scolastico di ciascun partecipante, via mail all’indirizzo ilmostrarombi@gmail.com, entro e non oltre le ore 23.59 del 31 maggio 2022.

PUBBLICATO 10/05/2022  |  © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

SCUOLA  |  LETTO 465  
Allo “Julia” studenti protagonisti dei dialoghi filosofici
Celebrata il terzo giovedì di novembre, la Giornata mondiale della filosofia è promossa dall’UNESCO e da anni è un appuntamento irrinunciabile de ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 531  
Verso l’autonomia differenziata. Così la pensa Occhiuto
Pochi media ne parlano e noi siamo tra questi perché riteniamo la questione di estrema importanza. «Non ho alcun pregiudizio ideologico nei confr ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1023  
Volume VI del Codice Civile. Cicchitelli tra i curatori
È appena uscito l’ultimo volume, relativo al LIBRO VI del Codice civile..... ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1199  
Oltre 1000 fedeli e credenti hanno portato il loro solenne saluto alle reliquie di Sant’Angelo d’Acri, in tour negli Stati Uniti
“È bello essere qui, è bello vedere la gioia che proviene dai vostri occhi, è bello stare in mezzo a voi, in questo luogo dove ancora batte il cu ...
Leggi tutto

AMBIENTE E TERRITORIO  |  LETTO 722  
Acri nel 1872. Tutelare la memoria storica
Nel Foglio 108 “Acri”, rilevato nel 1872 (riprodotto in Fotozincografia nel 1876), a scala 1:50.000, è cartografata un’unica strada di accesso da ...
Leggi tutto

ADV