SPORT Letto 986

Il Cosenza batte il Vicenza e resta in serie B


Foto © Acri In Rete



Davanti a 20mila tifosi, molti dei quali provenienti da ogni angolo della provincia, il Cosenza batte il Vicenza per 2 a 0 (ma sarebbe bastato anche l’1 a 0) e resta in serie B. Spalti del San Vito Marulla pieni in ogni di posto e coreografie da serie A, sul terreno due formazioni che hanno dato vita ad una gara dai toni agonistici e tecnici molto alti. Il primo tempo inizia con i veneti più incisivi e bravi a chiudere tutti i varchi, rossoblu in difficoltà e per nulla pericolosi. Dopo appena 2’ minuti del secondo tempo i silani vanno a segno con Larrivey e lo stadio esplode. La permanenza in B è ad un passo. Questa volta sono i vicentini in difficoltà, Bisoli effettua dei cambi che risulteranno vincenti. Rossoblu macinano un ottimo gioco e raddoppiano su rigore sempre con Larrivey. E’ l’apoteosi. Tra i migliori Caso, Carraro, Florenzi, Zilli e naturalmente Larrivey. Alla fine della gara i tifosi hanno sfilato per le vie principali della città. Ora ci si augura che la società ed il presidente Guarascio possano allestire una rosa competitiva. Per il momento la B (come Bisoli, il tecnico del miracolo sportivo) è garantita ed anche i tanti tifosi e simpatizzanti della provincia possono esultare.

PUBBLICATO 21/05/2022  |  © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

RELIGIONE  |  LETTO 165  
Maria 2022 (8 Dicembre)
Alcuni mesi fa Saman, bella ragazza Pakistana, piena di vita e di giovanili progetti nel cuore, è stata strangolata dalla famiglia in Italia perc ...
Leggi tutto

JUGUEADU  |  LETTO 656  
E' tornato Jugueadu
Cari amici, inizia il primo capitolo della rubrica "E' tornato Jugueadu", l'occhio indiscreto sulla società contemporanea. ...
Leggi tutto

INTERVISTA  |  LETTO 416  
In Calabria condizioni di rischio diversificate
L’evento di dissesto geo-idrologico dello scorso 26 novembre a Casamicciola, sull’isola di Ischia, ha riportato bruscamente alla memoria di molti ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 3102  
Paolo Algieri ci ha lasciato...
Il caro Paolo se n’è andato in silenzio lasciandoci con la bocca amara; non lo incontrerò più nei pressi del cenacolo di Germinal, dove quasi sem ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 640  
Giornata della disabilità. Calcagni ha emozionato e strappato applausi
E’ stata un vero successo la celebrazione della prima "Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità" che si è tenuta sabato nella cornice ...
Leggi tutto

ADV