NEWS Letto 3206

Al Beato Angelo si nasce ancora


Foto © Acri In Rete



Una volta ogni tanto una buona notizia dall’ospedale Beato Angelo. Anche Acri ha il suo primo nato del 2023. Si tratta di Cristel Angela nata poco dopo le 7,00.
La neo mamma si reca al pronto soccorso per dolori, il personale si rende conto che un viaggio verso altre strutture sarebbe potuto essere rischioso cosicchè si adopera per effettuare il parto subito dopo mamma e neonata sono state trasferite all’Annunziata di Cosenza.
Entrambe stanno bene.
Quello che, invece, non sta bene è la comunità acrese che ogni qualvolta deve curarsi è costretta a rivolgersi ad altre strutture o addirittura a partire.
Il reparto di ostetricia, che pure aveva numeri importanti, è chiuso da oltre dieci anni, altri servizi sono stati soppressi o funzionano a singhiozzo.
Insomma, la nave affonda e l’orchestra (politici ed enti preposti) continuano a suonare.
Dell’equipe medica ne hanno fatto parte Carmine Azzinnari, Lorenza Ioele, Enzo Ferraro e Ornella Panza.
Da Acrinrete auguri ai genitori e a Cristel Angela per un futuro di salute e benessere.

PUBBLICATO 02/01/2023  |  © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

PERSONAGGI  |  LETTO 60  
FRANCISCO PALAU, UOMO DALL’ANIMO INCANDESCENTE
Settimo dei nove figli di Giuseppe Palau Miamau e di Antonia QuerEsteve, Francisco Palau nasce il..... ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 880  
La Corte di Appello di Catanzaro assolve E.A. per non aver commesso il fatto
Il Tribunale di Cosenza riteneva che l’imputato si era impossessato di un’autovettura di proprietà di C.M. dandole successivamente fuoco in conco ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1010  
In ritardo anche a Natale
L’Amministrazione comunale si dimostra incapace di programmare e progettare. E quando interviene, in ritardo, i danni ed i disservizi per la Citt ...
Leggi tutto

AMBIENTE E TERRITORIO  |  LETTO 1046  
Parco eolico Serra Crista. Inutile, dannoso e conveniente solo per i produttori
Una delle sale della ex Comunità Montana è piena ma la partecipazione sarebbe potuta essere maggiore, evidentemente i cittadini o sono apatici, o ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1014  
Autovelox Luzzi. Il Giudice di pace di Cosenza da ragione all’automobilista e annulla la multa
Dopo Corigliano Calabro, anche il Giudice di Pace di Cosenza con sentenza pub-blicata lo scorso 30 novembre ha accolto l’opposizione avverso il v ...
Leggi tutto

ADV