OPINIONE Letto 2002

Sperpero pubblico ed opere inutili


Foto © Acri In Rete



Spendere e basta è la cultura del fallimento. Con l'esosa spesa per la realizzazione dell'ascensore ad oggi chiuso, si poteva riqualificare l'intero centro storico, senza bisogno di scialare danaro pubblico per una cattedrale nel deserto. La famosa teoria che basta fare, non è sufficiente.Sarebbe bastato un decimo della spesa effettuata per l'ascensore per migliorare la quotidianità degli acresi.
In centro città come anche nelle frazioni, sono presenti buche, manto sconnesso e balestre delle auto a rischio. Il disastro delle strade, non lo manda giù nessuno eppure tutti tacciono. Il tema ospedale è un altro “miserere” con teatrini ridicoli. Le amministrazioni devono smetterla di spendere e orientarsi a una politica dei sacrifici.
L’ascensore NON funziona da mesi. Non era stato realizzato per migliorare le condizioni di collegamento, le quali dovevano poter ridurre le distanze di percorrenza a maggior ragione per i disabili?La struttura non è stata fatta di vetro anche per risparmiare sull’illuminazione? Si sapeva che il costo di manutenzione, era insostenibile, ma i nostri politici sono incompetenti. Come avviene troppo spesso, la realizzazione di nuove Opere Pubbliche è accompagnata dall’abbandono totale, ciò che ad oggi è successo. Spenti i riflettori delle inaugurazioni, restano vere e proprie “terre di nessuno”. Porzioni di territorio sottratte agli abitanti, inutili per le opere appena costruite. Codeste opere sono la triste “firma” dei lavori pubblici in cui ciò che conta NON è il Bene Comune ma l’OPERA come strumento di consenso elettorale.
Il consiglio comunale vive sempre sulla più assoluta mediocrità degli argomenti trattati, come anche nelle comunicazioni iniziali si parla di argomenti futili, di segnalazioni che non dovrebbero occupare tempo del civico consesso. Ci sono una marea di problematiche nella città, di iniziative annunciate ma ferme, di opere pubbliche che attendono lo sblocco dell’iter progettuale. A nessuno dei consiglieri di minoranza viene in mente di sollevare questioni serie e concrete, a parte i teatrini social?
Si sa poco o nulla relativamente dal bilancio delle procedure per il PNRR. Quante istanze sono state presentate, quali somme sono state ottenute ed a che punto sono i progetti? Sono tutti argomenti che non sembrano impressionare la squadra delle minoranze che vivono in un paese delle meraviglie, tutto fiori, farfalle e fatine, dove si parla di tutto tranne che di temi utili alla popolazione. Sindaco capalbo che senso aveva continuare un progetto che era chiaro non poteva essere sostenuto visto le incentive spese di manutenzione?
Urge chiarezza anche sul tema dell'intercettazione dei fondi,da parte dell'attuale maggioranza, sempre ripetuta da sei mesi a questa parte, credo che venite pagati per questo, non siete lì solo per dare il patrocinio.

PUBBLICATO 24/03/2023  |  © Riproduzione Riservata

ADV




Ultime Notizie

INTERROGAZIONE  |  LETTO 179  
Lavori Vallone Cupo e Pagania, interrogazione sullo stato dei lavori
I sottoscritti Emilio Turano, Natale Zanfini e Giuseppe Intrieri consiglieri comunali di minoranza del comune di Acri. Premesso che: ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 295  
A San Demetrio Corone il Partito Democratico circa cinque punti sopra la media nazionale
Il Partito Democratico a livello regionale si ferma al 15,88%, nel collegio meridionale arriva al 24,32% e a livello nazionale al 24,08%. A San D ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 593  
Grazie Acri! Costruiamo insieme
873 volte grazie alle persone che hanno sostenuto Fratelli d’Italia nella nostra Città. Persone che credono nel nostro progetto, nel nostro impeg ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1146  
C'ero anch'io
Quando arrivo a Palazzo Sanseverino-Falcone il caffè letterario è già gremito. Poco male, avevo promesso comunque di esserci. Per acquistare il l ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 242  
Angelo Ventimiglia l'altra faccia della moneta
Nella splendida cornice del MACA _Museo Arte Contemporanea Acri si inaugurerà la personale dell’artista metamorfico Angelo Ventimiglia (nat ...
Leggi tutto

ADV