SPORT Letto 4201

Trebisacce – Fc Acri  2 – 2


Foto © Acri In Rete



TREBISACCE: Vitale, Pastore, La Teano, Vignieri, Granata, Ferraro (11’st Maio), Pittelli, Bellitta, Galantucci (36’st Ismail), Naglieri, Canale. In panchina: La Banca, Abenante, Berlingieri, De Simone, Vitiritti.
ACRI: Puterio, Mancino, Luzzi, Petrassi, Levato (16’st Caruso), Filippo, O.Viteritti, Sposato,Petrone (7’st Visani) Caputo, Siciliano. In panchina: Simari, Perri, F.Viteritti, Fanigliulo, Pipieri.. Allenatore: Pascuzzo

ARBITRO: Stefania Signorelli di Paola  (Assistenti: Barcio di Cosenza e Sciammarella di Paola )
MARCATORI: 13’pt Petrassi (A), 23’pt Petrone (A), 24’’st e 27’st Galantucci (T)
NOTE: Ammoniti :Vignieri e Canale(T). Angoli: 0-3. Rec. 1’, 5’

TREBISACCE (CS)  – Una partita dai due volti, primo tempo nettamente a favore dell’Acri che chiude la prima frazione di gioco sul doppio vantaggio, nel secondo tempo i padroni di casa riescono a trovare il pareggio con una doppietta dell’ex Galantucci. Un punto a testa che visti i risultati maturati sugli altri campi accontenta le due squadre, Trebisacce matematicamente fuori pericolo, all’Acri per la matematica basta un punto domenica prossima contro un Gallico che non ha più nulla da chiedere al campionato. Nel primo tempo l’Acri gioca bene e mette in difficolta i padroni di casa. Il vantaggio dei rossoneri arriva al 13’ con il colpo di testa di Petrassi dagli sviluppi di un angolo battuto da Viteritti. Al 17’ il Trebisacce ci prova con Vigneri ma il giocatore giallorosso viene colto in posizione di fuorigioco dal direttore di gara, stessa situazione al 22’ in questo caso è Galantucci ad essere in posizione irregolare. Gli ospiti trovano il raddoppio con il giovane Petrone al 23’: l’attaccante acrese realizza dopo una bella azione di contropiede il suo undicesimo gol stagionale, un bottino di tutto rispetto per un classe ’96 alla sua prima stagione in Eccellenza.  Nella seconda frazione di gioco il Trebisacce cerca si riaprire l’incontro: al 24’ arriva il gol dell’ex Galantucci  che raccoglie l’assist dell’altro ex Acri Tullio Maio e batte Puterio.  Tre minuti più tardi i giallorossi trovano il pari sempre con Galantucci. La partita a questo punto non ha più niente da dire con le due formazioni che si accontentano di un punto a testa. Da segnalare nelle ore che hanno preceduto l’incontro il pranzo che le due tifoserie hanno consumato insieme, con loro anche una rappresentanza di supporters del Cosenza.

PUBBLICATO 10/04/2016  |  © Riproduzione Riservata

ADV




Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 221  
La notte nazionale del Liceo Classico
Torna l’appuntamento con la Notte nazionale del Liceo Classico. Anche.... ...
Leggi tutto

EDITORIALE  |  LETTO 631  
Ospedale. A chi credere? Chi sarà il prossimo?
Sono, oramai, quattordici anni che sull’ospedale Beato Angelo, inevitabilmente oggetto di scontro politico tra le varie fazioni, si sprecano annu ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 535  
Ancora un successo per le alunne e gli alunni dell’I.C. B.F.M. Greco
Nell’ambito del progetto “Pretendiamo legalità” promosso dalla Polizia di Stato, il video realizzato dalla classe 1°A della scuola secondaria di ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1117  
Molinaro: la rivincita dell’ospedale di Acri. Gli interventi sanitari e organizzativi in programma
Insieme ad  Antonio Bifano Segretario  CONF.A.I.L -Sanità Calabria, abbiamo incontrato il Direttore Generale Antonello Graziano e il Direttore Sa ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 1005  
Corruzione elettorale. "Archiviata una vicenda assurda. Anime nere hanno cercato di delegittimarmi politicamente e colpirmi sul personale"
Il sindaco Pino Capalbo e il suo legale Mattia Caruso hanno convocato i giornalisti nella sala giunta del Municipio. La conferenza stampa, alla f ...
Leggi tutto

ADV