SPORT Letto 3378

Olympic Acri – YB Cassano 1. Per l’Olympic secondo posto finale e playoff casalinghi


Foto © Acri In Rete



OLYMPIC ACRI 5  Y.B.CASSANO 1

ACRI: Celico 6 (16’st Falcone 6), Ventre 6, Micieli 6, Bisignano 6,5, Tedesco 6, Conforti 6 (20’st Trematerra 6,5), Azzinnari 6,5, Sicolo 6,5, Apicella 7,5, Pellegrino 6,5, G.Ferraro 6,5 (25’st Meringolo 6). In panchina: J.Ferraro, Salerno, Fiorentino, Lamirata. Allenatore: Guido 7
CASSANO: Sposato 6, De Luca 6, Miccoli 6, Francese 6, Pesce 6,5,  M.Ferraro sv (21’pt Serra Cassano 6), Guaragna 6, S.Ferraro, Praino 6, Graziadio 6(23’st Caputo 6), Baracat 6. In panchina: Belmonte, Casalnuovo. Allenatore: Pesce 6

ARBITRO: Miscimarra di Lamezia Terme 6
MARCATORI: 34’pt, 45’pt (rig), 20’st Apicella (OA), 5’st Sicolo (OA), 35’st Trematerra (OA), 39’st Baracat (C)
NOTE: Angoli: 4-1. Rec. 1’, 2’

Acri –  Tra le mura amiche del “Pasquale Castrovillari” l’Olympic di Mister Guido, nell’ultima di campionato segna cinque gol allo Young Boys Cassano e approfitta della contemporanea sconfitta del Cetraro, in quel di Morano Calabro , per conquistare il secondo posto in classifica e poter dunque disputare i play-off in casa. Protagonista della partita Apicella, autore di una tripletta, a completare l’opera ci pensano Sicolo e il giovane Luigi Trematerra. Per gli ospiti il gol di Baracat nel finale.
I padroni di casa partono subito bene: al 7’ Azzinnari ha la possibilità di segnare il gol del vantaggio ma spreca lasciandosi ipnotizzare dal portiere ospite. Al 12’ dalla distanza ci prova Sicolo ma la conclusione finisce alta. Al 14’ Apicella entra in area avversaria, lascia partire un destro sul secondo palo ma la sfera colpisce la traversa. Al 30’  i prova anche Pellegrino, ma il tiro del numero 10 acrese è preda di Sposato . Il gol del vantaggio arriva al 34’ con Apicella . Al 40’ Ferraro (tra i migliori) colpisce una traversa dopo un bel colpo di testa. Al 45’ arriva il raddoppio: Ferraro viene atterrato in area avversaria, l’arbitro concede la massima punizione che viene trasformata in gol dal solito Apicella. La seconda frazione di gioco si apre con il terzo gol dell’Olympic: Sicolo realizza una rete di pregevole fattura con un bel tiro dal limite dell’area che fulmina l’incolpevole Sposato. 
Il quarto gol arriva al 22’ con Apicella che segna la sua personale tripletta e si porta il pallone a casa. Al 34’ arriva la prima conclusione degli ospiti con Baracat, ma è bravo Falcone a respingere la minaccia. Il quinto gol degli acresi viene realizzato dal giovane Trematerra a coronamento di un bel contropiede. Al 36’ il Cassano prova a limitare i danni con Caputo, il cui tiro viene deviato in angolo dall’ottimo intervento di Falcone. Al 39’ Baracat segna il gol della bandiera per i suoi. Ora per l’Olympic inizierà l’avventura dei play-off , domenica prossima a far visita agli acresi sarà il Praia, mentre nell’altra sfida il Cetraro ospiterà il Mirto 

PUBBLICATO 26/04/2016  |  © Riproduzione Riservata

ADV




Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 217  
La notte nazionale del Liceo Classico
Torna l’appuntamento con la Notte nazionale del Liceo Classico. Anche.... ...
Leggi tutto

EDITORIALE  |  LETTO 620  
Ospedale. A chi credere? Chi sarà il prossimo?
Sono, oramai, quattordici anni che sull’ospedale Beato Angelo, inevitabilmente oggetto di scontro politico tra le varie fazioni, si sprecano annu ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 529  
Ancora un successo per le alunne e gli alunni dell’I.C. B.F.M. Greco
Nell’ambito del progetto “Pretendiamo legalità” promosso dalla Polizia di Stato, il video realizzato dalla classe 1°A della scuola secondaria di ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1112  
Molinaro: la rivincita dell’ospedale di Acri. Gli interventi sanitari e organizzativi in programma
Insieme ad  Antonio Bifano Segretario  CONF.A.I.L -Sanità Calabria, abbiamo incontrato il Direttore Generale Antonello Graziano e il Direttore Sa ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 1002  
Corruzione elettorale. "Archiviata una vicenda assurda. Anime nere hanno cercato di delegittimarmi politicamente e colpirmi sul personale"
Il sindaco Pino Capalbo e il suo legale Mattia Caruso hanno convocato i giornalisti nella sala giunta del Municipio. La conferenza stampa, alla f ...
Leggi tutto

ADV