POLITICA Letto 7537

In campo un nuovo movimento: Libera@Mente


Foto © Acri In Rete



Nasce ad Acri un nuovo gruppo associativo che subito annuncia la propria presenza alla imminente campagna elettorale.
Si tratta di "Libera@Mente", un movimento politico-culturale che ha come obiettivo "lo studio del territorio acrese analizzandone i bisogni per proporre delle soluzioni".
È un movimento, hanno evidenziato gli associati, che certamente si misurerà alle prossime competizioni elettorali e che vuole confrontarsi con tutte le forze politiche e le associazioni presenti sul territorio.
Inoltre, tengono a sottolineare dall'associazione, "Il fatto che il movimento è aperto a tutti coloro che hanno intenzione di fornire un contributo importante per fare uscire la comunità acrese dal limbo in cui si trova in questo momento porta “Libera@Mente” ad essere una novità locale".
Tra le finalità prioritarie del movimento quel di "far sì che il territorio possa tornare ad occupare un posto di rilievo nel panorama politico e culturale regionale puntando sulla trasparenza e sulla legalità.
Non è con le analisi retroattive -
hanno proseguito - che si risolvono i problemi dei cittadini ma fornendo proposte e guardando ad un futuro prossimo che possa vedere i tanti giovani non andare via e rimanere sul territorio.
Molto lavoro c’è da fare e ne siamo consapevoli come siamo consapevoli che l’impegno, da parte nostra, non mancherà di certo
".
Già operativi sul territorio gli uomini e le donne di Libera@Mente puntano molto sull'incontro diretto con i cittadini, "e ne ascolteremo i bisogni e le proposte e lo faremo con la mente libera da preconcetti che non permettono un confronto sereno e democratico" .
Il movimento è costituito da giovani alla prima esperienza politica, da imprenditori, da professionisti e cittadini "che hanno avuto il coraggio di mettersi in gioco ed il cui unico obiettivo è il bene comune ed il bene del territorio".
È stato individuato quale presidente del movimento Fausto Sposato mentre i coordinatori sono Francesco Zicaro e Annamaria Garotti.
Un altro tassello dunque che si aggiunge al puzzle politico che settimana dopo settimana continua a prendere forma nel panorama locale.
Intanto cresce l'attesa per quella che dovrebbe essere nelle prossime ore la candidatura ufficiale alla carica di sindaco della città dei "Centristi per l'Europa".
Il movimento da poco costituitosi e facente capo a Pier Ferdinando Casini ha raccolto ad Acri, nel suo bacino di iscritti, molti degli appartenenti all'Udc.
Anna Vigliaturo, commercialista ed ex consigliere comunale nonché assessore al bilancio nella giunta Trematerra - Maiorano quasi certamente la candidata.
Una donna che si andrebbe così a posizionare accanto ai due uomini, entrambi dell'area del centrosinistra, già da tempo scesi in campo per la competizione.
Si tratta di Pino Capalbo espressione del Pd e Mario Bonacci per i "Democratici di Acri".
Resta adesso da capire il ruolo degli uscenti amministratori e dei grillini dei due meetup sul territorio.

PUBBLICATO 17/03/2017  |  © Riproduzione Riservata

ADV




Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 220  
La notte nazionale del Liceo Classico
Torna l’appuntamento con la Notte nazionale del Liceo Classico. Anche.... ...
Leggi tutto

EDITORIALE  |  LETTO 631  
Ospedale. A chi credere? Chi sarà il prossimo?
Sono, oramai, quattordici anni che sull’ospedale Beato Angelo, inevitabilmente oggetto di scontro politico tra le varie fazioni, si sprecano annu ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 535  
Ancora un successo per le alunne e gli alunni dell’I.C. B.F.M. Greco
Nell’ambito del progetto “Pretendiamo legalità” promosso dalla Polizia di Stato, il video realizzato dalla classe 1°A della scuola secondaria di ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1117  
Molinaro: la rivincita dell’ospedale di Acri. Gli interventi sanitari e organizzativi in programma
Insieme ad  Antonio Bifano Segretario  CONF.A.I.L -Sanità Calabria, abbiamo incontrato il Direttore Generale Antonello Graziano e il Direttore Sa ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 1005  
Corruzione elettorale. "Archiviata una vicenda assurda. Anime nere hanno cercato di delegittimarmi politicamente e colpirmi sul personale"
Il sindaco Pino Capalbo e il suo legale Mattia Caruso hanno convocato i giornalisti nella sala giunta del Municipio. La conferenza stampa, alla f ...
Leggi tutto

ADV