COMUNICATO STAMPA Letto 3907  |    Stampa articolo

M5S. Nessuna Alleanza, Nessun Sostegno

Foto © Acri In Rete
Laura Ferrara
Email
In riferimento all'articolo comparso sulla Vostra testata online in data 15 Maggio dal titolo: "le ragioni di una scelta" intendiamo precisare quanto segue:
come già ribadito più volte il Movimento 5 Stelle non fa alleanze e non sostiene candidati di altre liste.
Gli unici titolati a parlare a nome e per conto del M5S sono gli eletti.
Per cui, nessun alleanza e nessun sostegno è stato dato e verrà fornito ad alcuna delle liste che parteciperanno alla prossima tornata elettorale cittadina.

PUBBLICATO 16/05/2017





Ultime Notizie

INTERVISTA  |  LETTO 235  
Verso le elezioni. Video intervista a Mario Bonacci
Mario Bonacci, docente, già assessore al bilancio nella giunta Coschignano dal 2005 al 2010. Ha da poco aderito al Movimento Articolo 1, fondato da Speranza e D’Alema, e’ a capo di due liste, Noi Ac ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 120  
Gli alunni dell’I. C. “ex II circolo” incontrano i ragazzi della casa di Abou Diabo
Sabato 27 maggio 2017 presso i locali della scuola secondaria di I grado di via Aldo Moro si è svolto un seminario/dibattito fra gli alunni delle classi III A, III B, III C e i ragazzi e gli operato ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 311  
La nave della legalità
LA NAVE DELLA LEGALITÀ, in ricordo delle stragi di Capaci e Via D’Amelio, è rientrata da poco nel porto di Civitavecchia, ha portato più di 1300, tra giovani e docenti a Palermo, in piazza Maggione ...
Leggi tutto

INTERVISTA  |  LETTO 1459  
Verso le elezioni. Video intervista a Pino Capalbo
Pino Capalbo, avvocato, già capogruppo Pd alla Provincia ed al Comune, può vantare ottimi rapporti con i vertici provinciali e regionali Dem, è sostenuto da sette liste, Pd, Acri in comune, Uniti La ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 2452  
Verso le elezioni. L’ex sindaco Tenuta: “non date la fiducia a chi ha saccheggiato il comune ed a chi fa solo promesse” (video dell'intervento)
Dopo aver deciso di non ricandidarsi, all’indomani della mozione di sfiducia firmata da nove consiglieri, di cui uno di maggioranza, su sedici, aveva ritenuto opportuno stare ai margini pur sostenen ...
Leggi tutto