OPINIONE Letto 3710  |    Stampa articolo

“L’appetito vien mangiando”, progetto realizzato dai bambini della III e IV sez. Scuola dell’infanzia “Jungi”

Foto © Acri In Rete
Franca Sposato
I bambini delle Sezioni III E IV della Scuola dell’Infanzia “Jungi” dell’I.C ex II Circolo, insieme alle loro maestre, Isabella Granozio e Laura Maria Sisca, Pirrone Maria e Annamaria Sammarro, lo scorso 24 maggio, nel salone della scuola hanno presentato a genitori, nonni, ed amici la verifica di fine anno sul Progetto Scolastico dal titolo “L’appetito vien mangiando”.
La scelta di tale argomento è stata dettata dal fatto che i bambini sin da piccoli devono essere avviati ad un percorso di educazione alimentare. Il progetto partito sin dall’inizio dell’anno scolastico si è snodato attraverso diversi percorsi didattici che hanno avvicinato sempre più i piccoli al tema del mangiare sano, sensibilizzandoli alla scoperta del cibo, dei sapori, degli odori, dei colori. Un progetto dall’impronta prettamente sensoriale che attraverso l’esperienza del pranzo organizzato in classe ed il contributo di grande spessore fornito dalla Dott.ssa Angela Branca, specializzata in scienze della Nutrizione, ha consentito ai bambini di acquisire le informazioni necessarie per abbandonare errati comportamenti alimentari e osservare sane abitudini a tavola e non.
Obiettivi specifici del progetto : far conoscere ai bimbi la tipologia degli alimenti, mettendo in evidenza il valore nutrizionale e la funzione del cibo (carboidrati, proteine, vitamine, legumi, grassi, zuccheri), nonché l’importanza della catena alimentare; ampliare la gamma dei cibi assunti, educandoli al buon gusto.
E la rappresentazione dal titolo “l’appetito vien mangiando” ha dimostrato che gli obiettivi perseguiti sono stati ampiamente conseguiti. In tutta scioltezza e spontaneità i bimbi hanno dato prova di aver capito l’importanza di una sana alimentazione e di aver appreso concetti importanti come catena alimentare e valori nutrizionali di ogni cibo.
Risultati lodevoli che dimostrano un modo di lavorare proficuo e costruttivo, e che si riescono ad ottenere grazie al particolare affetto ed alla sinergia che lega le maestre ai loro bimbi. Alla rappresentazione ha partecipato anche la Dirigente del Plesso, la Dott.ssa Giulia Rachele D’Amico che con grande sensibilità ha speso parole di encomio per i bambini e le maestre, ringraziandoli dell’ottimo lavoro svolto.
Approfittando di una bellissima giornata di sole, domenica 4 giugno 2017 i bambini, hanno vissuto un’altra esperienza molto bella ed istruttiva. In compagnia delle maestre e dei genitori hanno trascorso una bellissima giornata presso il Parco Nazionale della Sila, “Cupone”, alla scoperta degli animali e delle bellezze faunistiche presenti nella nostra bellissima Sila. Dopo aver seguito i diversi percorsi, aver ammirato il maestoso “lupo della sila”, i bimbi si sono lasciati andare a giochi e sano divertimento, mentre genitori e maestre hanno pensato a gustare un lauto pranzo, in un’atmosfera di piacevole convivialità . Bei momenti vissuti in compagnia ed allegria sotto l’importante guida delle maestre a cui noi genitori, soprattutto dei bimbi di cinque anni che chiuderanno il ciclo e a settembre andranno in prima elementare, non possiamo, ancora una volta, non dire grazie per l’encomiabile e straordinario lavoro svolto con i nostri bimbi. E lo facciamo con questa bellissima dedica.



Care maestre, i vostri insegnamenti, la vostra presenza e il tempo che avete dedicato ai nostri figli è qualcosa per cui non smetteremo mai di dirvi grazie.







PUBBLICATO 16/06/2017





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1121  
Tempo di bilanci
In queste settimane di emergenza e confinamento a causa del coronavirus, anche il nostro Ente è alle prese con la ridefinizione del bilancio comunale. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 894  
Le decisioni dei pochi
Apprendo dagli organi di stampa e dai social che a breve sarò chiamata ad approvare sia il consuntivo relativo al 2019 sia il bilancio di previsione per il 2020. ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 518  
Mare e Montagne
Rivedere il mare, le mie montagne, la mia scuola. Tornare a metter piede sul primo asfalto, quello che mi fa sentire a casa perché dirige il mio sguardo direttamente alla collina di un bellissimo ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 4161  
La storia di un negozio centenario a Serricella
Acri, è suddivisa in varie frazioni e ognuna di queste ha una storia da raccontare. Infatti, Acri può vantare un passato fatto di santi , nobili illustri, poeti e ancora oggi, si ritiene fiera dei suo ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1276  
Covid 19 e tamponi. Regione. Notizie false, denunceremo per procurato allarme
“Si tratta di notizie false e tendenziose, manifestamente infondate e tese a denigrare l’immagine della regione. I laboratori di microbiologia accreditati processano quotidianamente circa 1.300 tampon ...
Leggi tutto