NEWS Letto 2120  |    Stampa articolo

Giornale nelle scuole. L'ordine nazionale dei giornalisti, premia l'istituto Padula

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook
Ancora un premio nazionale, ancora una bella soddisfazione per l’istituto comprensivo “Padula” che compare tra i venticinque premiati dall’ordine nazionale dei giornalisti, diretto dal napoletano Carlo Verna, per il concorso “il giornale ed il giornalismo nelle scuole”.
La cerimonia di premiazione si terrà a Cesena, teatro Bonci, mercoledì 17 aprile dalle 10,30. “Le ali della notizia”, questo il titolo del giornalino cartaceo realizzato nell’anno scolastico 2017/2018 dall’istituto “Padula”, diretto da Simona Sansosti e facente parte del progetto Pon “i fili del racconto.”
Circa sessanta pagine, con testi ed immagini, grazie ad una redazione formata da oltre venti alunni della primaria diretti egregiamente dall’esperto esterno Roberto Grandinetti, docente, giornalista professionista ed autore del libro “sono morto redattore” e dalla tutor Patrizia Fornicola.
All’interno del giornale, informazioni ed interviste al sindaco Capalbo, al maresciallo dei carabinieri, Zaccaria, alla preside, e poi i resoconti degli incontri con poeti, scrittori, cantanti ed ancora approfondimenti su Sant’Angelo e sulle tradizioni locali.
Lo sforzo, la dedizione e la passione dei nostri ragazzi, sapientemente guidati, dice la dirigente Sansosti, sono stati ricompensati da questo premio che riconosce la qualità del lavoro svolto, frutto di uno sforzo collettivo che stimola gli alunni a partecipare attivamente ai vari progetti.
Il riconoscimento deve rappresentare un esempio virtuoso per tutti ed uno stimolo a fare sempre meglio per ottenere risultati soddisfacenti personali e, soprattutto, di gruppo
.”
Quando lavoravo a tempo pieno al giornale, scrive Grandinetti nell’editoriale, le visite più gradite erano proprio quelle dei bambini, la loro curiosità e le loro domande ci rendevano più fieri di fare il mestiere di giornalista, è un giornale bello e colorato e spero che i giovani alunni mantengano per sempre l’amore per la scrittura e la lettura.”

PUBBLICATO 16/03/2019 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

SONDAGGIO  |  LETTO 588  
Rimozioni. Perché demolire un bene, comune?
Secondo il vocabolario Treccani la parola RIMOZIONE ha molti significati. Rimuovere automezzi lasciati in punti di divieto; rimuovere un cadavere; spostamento dei segni di confine che delimitano la pr ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2328  
Sindaco arrenditi, sei circondato
Una giunta, quella del sindaco Capalbo, che continua ad essere montata e smontata come un "lego". Il solo obiettivo è, accanto alla conquista di postazioni personali economicamente sempre più redditi ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 942  
Osl e creditori. Ordine del giorno approvato all’unanimità
Nel corso dell’ultima seduta del consiglio comunale, il consigliere di opposizione... ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 620  
Scuole. Giorni cruciali per autonomie e nomine
In attesa di conoscere la data di inizio del nuovo anno scolastico (forse il 14 settembre), la comunità, soprattutto docenti, non docenti e alunni interessati, ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1376  
Ufficio postale di La Mucone. Nessuna fake news
Riguardo la riapertura dell'ufficio postale di La Mucone mi preme precisare che non si tratta di alcuna fake news. ...
Leggi tutto