SPORT Letto 1954  |    Stampa articolo

Eccellenza. Fc Calcio Acri - Bocale 2 - 1

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook
FC CALCIO ACRI: Bellanza 6, Milordo 6.5, Brandi 6, Calomino 6.5, Ferraro 7, Servidio 6.5, Scalese 7 (90° Perri sv), Perna 7, Provenzano 6 (46° Mancino 6), Le Piane 7, Kabangu 6 (74° D’Amico 6). All.: Andreoli.

BOCALE: Mandredi 6, Favasuli 6, Zuccalà 6, Guerrisi 6, Mochi 6, Brancati 6, Secondi 6, Foti 6, Tuzzato 6 (60° Puccinelli 6), Barbuio 6, Tripodi 6. All.: Laface.
MARCATORI: 28° Le Piane (A) su rig., 58° Scalese (A), 77° Tripodi (B) .
ARBITRO: Carvelli di Crotone 5 (Assistenti Piccolo di Vivo Valentia e Lavarra di Cosenza 6)
NOTE: Circa 400 spettatori. Ammoniti: Ferraro (A), Mochi (B). Angoli: 6-2. Rec: 1’pt, 3’st

Acri – Vittoria sofferta per i rossoneri dell’Acri contro la quarta del campionato di eccellenza, portano a casa un’importante vittoria in questo finale di campionato. Troppo importante erano questi tre punti. Grazie a Gigi Le Piane e a Scalese i rossoneri liquidano la pratica Bocale e accorciane le distanze con la quint'ultima.
La squadra reggina ieri è arrivata ad Acri con il chiaro intento di portare a casa almeno un punto, purtroppo per loro non c’è stata nulla da fare i lupi silani sono riusciti a portare a casa l'intera posta in palio.
Il tecnico dei rossoneri parte con il Bellanza in porta, in difesa Ferraro insieme al giovane Servidio, Milordo e Brandi esterni. A centrocampo Calomino, Perna e Scalese. Un pò più avanzato, Le Piane a sostegno di Provenzano e Kabangu a fungere da attaccante.
Sin dai primi minuti i rossoneri premono sull'accelleratore e già all'undicesimo reclamano per un sospetto atterramento in area di Scalese per il giovane direttore di gara, Carvelli, è tutto regolare.
Al 15° ci prova Kabangu ma la conclusione dell'attaccante rossonero viene bloccata dall'estremo avversario.
L'Acri ci crede e al 27° grazie al solito Kabangu trovano un penalty per un atterramento, si incarica di battere Le Piane che batte Manfredi. I rossoneri controllano la partita anche perchè gli ospiti non riescono a trovare la profonditàanche grazie a Perna e Claomino che bloccano sul nascere qualsiasi azione. Sul finire del primo tempo Bellanza salva il risultato su Foti che da ottima posizione devia in angolo.
La seconda frazione di gioco si apre con i rossoneri che cercano la seconda segnatura che arriva solo al 58° grazie a Scalese che sfrutta una punizione per un fallo su Mancino, batte il centrocampista rossonero che sorprende Manfredi.
Il Bocale non ci sta e preme alla ricerca del gol che arriva fortunosamente al 77° con Tripodi che beffa Bellanza.
Il gol destabilizza i rossoneri che dopo pochi minuti di sbandamento si riassestano e controllano l'incontro e sul finire vanno vicino alla terza segnatura con Le Piane che riceve palla da una veloce ripartenza ma il tiro dell'attaccente termina a lato.
Dopo 3 minuti di recupero gli uomini di Andreoli vanno sotto la curva a festeggiare questa importantissima vittoria.

PUBBLICATO 31/03/2019 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 827  
Verso le regionali... Ad iniziare dal Santuario di Sant’Angelo
Quando ce l’hanno riferito, persone credibili, non volevamo crederci. Non tanto per aver presenziato, venerdì 30 scorso, alla Santa Messa in onore di Sant’Angelo quanto, piuttosto, alla opportunità o ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1125  
Covid19, la situazione in Provincia di Cosenza. Criticità nella Presila
L’Asp di Cosenza ha aggiornato il numero totale dei nuovi positivi a 62 e non 68. Di questi 50 rilevati tra area urbana, comuni della Valle del Crati, Presila e Savuto. La maggior parte dei nuovi ...
Leggi tutto

ENOGASTRONOMIA  |  LETTO 235  
Easy ‘Nduja: La ‘Nduja di Spilinga, fashion ed erotica
Uno dei cibi più noti e caratteristici della Calabria è la ‘Nduja, un salume leggermente piccante che presenta la peculiarità di poter essere spalmato. Oggi, noi di Acri in Rete, abbiamo intervistato ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 409  
Cammina Italia, per riabitarla
Grazie all’Associazione Siluna, partner della Casa della Paesologia che vede in Franco Arminio.... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 190  
Maca, da sabato 31 la mostra di Saladino
A partire da sabato 31 ottobre 2020, ospitata al Maca (Museo Arte Contemporanea Acri), è visitabile la mostra personale del Maestro Antonio Saladino, uno dei più raffinati e colti interpreti ...
Leggi tutto