POESIA Letto 1741  |    Stampa articolo

Salve, Acri

Foto © Acri In Rete
Enrica Gallo
Cara Acri, coronata di conifere e castagni, effondi i tuoi profumi d'intorno, e sei ricettacolo per chi, lontano dalla propria terra, cerca un porto sicuro.
L'ospitalità e il rispetto sono la cifra che ti caratterizza.
Ti saluto, Acri, ricordando la maestosità della Basilica e delle tante chiese dove, per volere materno, ho trascorso tante ore liete della mia fanciullezza.
La piccola chiesetta del bosco della Caccia è per me suggestione di primavera ed inizio estate, a cui arrivare lungo percorsi ombreggiati e sognanti.
Quante belle attività sono sorte negli anni.
L'acrese è intelligente e colto.
Le scuole, le librerie, le edicole, il premio letterario, i centri di informatica, questo straordinario sito, sono un punto di forza della cittadina.
Lunga vita, Acri, somma tra le somme.

PUBBLICATO 11/07/2019





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 796  
S-cambiare gli occhi per la coda
…Una volta una talpa si lamentò con Dio, perché l’aveva creata senza coda, ella disse: “come sono sfortunata, con un corpo così grazioso, un musino così carino, una pelle così vellutata, delle zampe t ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 369  
Se non ora quando: Acri, il Sud tra scomparsa e possibile rinascita
“Cerco un centro di gravità permanente…” cantava Battiato, in una dei suoi brani di maggiore successo, ancora oggi attualissimo, sia per l’efficacia musicale che per l’attualità del testo. ...
Leggi tutto

FOCUS  |  LETTO 933  
Focus. Acroneo, il vino come si produceva nell'epoca romana
Abbiamo incontrato Gabriele Bafaro che, dopo la laurea, ha deciso di ritornare nella sua Serricella per realizzare, non senza difficoltà, un progetto ambizioso ed unico in Calabria che racchiude arche ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 925  
Cultura. Finanziati dalla regione quattro progetti
Nell’ambito dei Pac 2014/2020, avviso pubblico per la selezione e il finanziamento di interventi per la valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 2054  
Ospedale. Ieri, oggi e domani
Vogliamo offrire alla cittadinanza acrese una ricostruzione storica, ripercorrendo la tappe più importanti che hanno caratterizzato il processo di trasformazione del Presidio Ospedaliero "Beato Angelo ...
Leggi tutto