NEWS Letto 1738  |    Stampa articolo

Ecodistretto. Ecco il punteggio (74,25) nel dettaglio

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
condividi su Facebook
Continuiamo a scrivere su una questione che la testata Acri In Rete ha affrontato per prima quando ancora era in una fase embroniale grazie anche alle nostre competenze tecniche riguardo soprattutto gli aspetti geomorfologici e i relativi costi.
Oggi vi illustriamo il punteggio ottenuto dal Comune di Acri, 74,25, nei dettagli. Lo studio è stato effettuato dalla società Martino Associati, oltre trenta pagine, per conto della Regione.
Come punto di partenza per la identificazione degli impatti viene utilizzata una lista di controllo qualitativa di tipo generale consistente in un elenco di voci come indice ragionato dei possibili effetti ambientali, accorpate in tematiche fondamentali.
Ad ogni fattore di possibile impatto è stata assegnata una magnitudo da 0 a 10.
La magnitudo 10 corrisponde al massimo impatto sul fattore, mentre lo 0 corrisponde all’assenza dell’impatto sul fattore.
Ne deriva, quindi, un risultato finale in cui le migliori localizzazioni sono quelle con punteggio finale minore, ossia che hanno minor impatto sulle componenti analizzate.
L’area presa in analisi dista circa 1400 metri dal centro abitato, circa 21 km dall’uscita dell’autostrada ed a 785 m s.l.m.
Descrizione dei fattori e punteggio:
distanza dal centro abitato (punti 8), distanza da abitazioni sparse inferiore a 500 mt (5), posizione geografica rispetto alla città di Cosenza, considerata il baricentro dell'ATO 1 (2,5), viabilità (5), caratteristiche geomorfologiche (2,5), sito in area agricola (8), area riqualificata (5), distanza inferiore a 1000 da un'area interessata da boschi e foreste (5), distanza compresa tra 1000 e 5000 metri da un'area interessata dalla fascia di rispetto dei 150 metri dai fiumi (2,5), morfologia del luogo che lo rende poco visibile (3,5), area in frana (10), distanza da aree esondabili compresa tra i 1000 e i 5000 metri (6), costi per la messa in sicurezza relativa al rischio frane (5), distanza dal metanodotto compresa tra i 5 e i 10 km (1,25), distanza autostrada A2 (5).

PUBBLICATO 19/07/2019 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 569  
VitaVizi
Secondo voi si può vivere con 285,66 ero mensili? La domanda è retorica, ovviamente! La risposta è scontata: No! Eppure questa è la cifra destinata fino a pochi giorni fa alle persone non autosufficie ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 1257  
Comune. Giunta, sarà la settimana decisiva? Spunta l’ipotesi Psi
La rivisitazione dell’esecutivo potrebbe essere alle battute finali. Sono trascorsi, difatti, due settimane dalle dimissioni di Le Pera e circa venti giorni da quelle di Iaquinta. ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 388  
Cyber bullismo e varie forme di aggressione in periodo di Coronavirus. Uno studio dell’Itcgt-Liceo “Falcone”
La diffusione del virus e le nuove modalità di insegnamento hanno determinato la necessità... ...
Leggi tutto

FOCUS  |  LETTO 1116  
Focus. P48, le ragioni di HortusAcri
L'associazione HortusAcri l'ha realizzata circa un anno fa e l'ha donata al Comune che, per alcuni motivi, la vuole rimuovere. Si tratta della piazza P48, su corso Pertini, oggetto di una diatriba tr ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1804  
Politica. Amedeo Gabriele coordinatore locale Psi
Amedeo Gabriele, medico, è stato nominato nuovo coordinatore locale del Psi. La nomina è giunta al termine di una riunione dei Socialisti tenutasi a Rende alla presenza del segretario regionale ...
Leggi tutto