AVVISO Letto 1237  |    Stampa articolo

Al via un nuovo Progetto di Servizio Civile Nazionale

Foto © Acri In Rete
ASPA - Acri
condividi su Facebook
Anche quest'anno la nostra Associazione sarà sede di un Progetto di un Progetto di Servizio Civile Nazionale Universale dal Titolo "BRUZI E BUONI 2019".
Il Progetto “Bruzi e Buoni 2019”, darà la possibilità di fare questa esperienza ad otto giovani e si pone come obiettivo primario quello di soddisfare il più possibile le sempre più numerose richieste d’intervento da parte dei privati e dei cittadini e degli Enti Pubblici (Azienda Sanitaria (C.O.118), Aziende Ospedaliere). Ha come obbiettivo:
- Incrementare il servizio di Emergenza 118, potenziando la risposta ai bisogni dell’utenza, soprattutto nelle fasce orarie diurne dove è più difficile potere contare su un numero elevato di volontari delle Pubbliche Assistenze in quanto impegnati nel proprio lavoro.
- Incrementare i servizi sanitari di tipo secondario (non a carattere di urgenza) per migliorare qualitativamente il servizio e rispondere in modo tempestivo alle esigenze dei cittadini.
- Contribuire alla diffusione della “Cultura dell’Emergenza”, alla creazione di un patrimonio (sia personale che “diffuso”) di conoscenze sanitarie di base e di una capacità di fronteggiare situazioni critiche che possa essere utilizzata dai giovani anche nel loro ambito privato, facendo anche in modo che, gli stessi volontari impegnati nella realizzazione del progetto possano diventare uno dei veicoli di questa educazione sociale.
- Mantenere e far acquisire anche ai ragazzi del Servizio Civile Nazionale:

 - lo stile del“prendersi cura” di ciascun utente conoscendolo nella sua globalità;
 - il valore della “solidarietà” capace di trasformarsi in stile di vita e di accompagnare le scelte e di qualificare la quotidianità anche al termine dei dodici mesi del progetto."

Possono presentare domanda i giovani che hanno compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data della presentazione della domanda.
Per chi fosse interessato potrà prendere visione del bando http://www.anpas.org/bando-scn.html e presentare domanda tramite il sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità digitale) sul sito dell'AGID (Agenzia per l'Italia Digitale) https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid mediante apposita piattaforma entro le ore 14 del 10 Ottobre 2019.

PUBBLICATO 11/09/2019 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

SPORT  |  LETTO 1356  
Calcio: Il Città di Acri 2020 ai nastri di partenza
Grazie al sacrificio di tutti gli sportivi, abbiamo garantito la possibilità del calcio ad Acri. Comunichiamo alla cittadinanza di aver acquisito il titolo sportivo del Marina di Schiavonea, avendo co ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 553  
Ricostruzione a Padia: un'occasione per "scavare le fondamenta" del nostro passato.
L’intervento edilizio di demolizione e ricostruzione presso il sito della scuola d’infanzia e primaria nell’antico quartiere Padia rappresenta un’occasione unica per eseguire la ricognizione archeolog ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 668  
Calabria Film Commission. Minoli è il Commissario
Un nome di prestigio che non ha bisogno di presentazioni, scelto dal Presidente Jole Santelli per poter traghettare la Calabria, bella di paesaggi e ricca di competenze, verso i grandi mercati ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 594  
I luoghi del cuore del Fai. C’è anche il Rione Picitti
La campagna nazionale per i luoghi italiani da non dimenticare, promossa dal Fondo Ambiente Italiano, permette di votare anche l’antico quartiere acrese. ...
Leggi tutto

CURIOSITA'  |  LETTO 1078  
Curiosità. In Sila il Caciocavallo che piaceva a Garibaldi
Chi ci segue con attenzione, può constatare che ci piace scrivere anche delle tante cose belle ed interessanti... ...
Leggi tutto