SPORT Letto 1587  |    Stampa articolo

Trofeo Sant'Angelo, vince la coppia Oriolo-Palermo

Foto © Acri In Rete
Andreina Morrone
condividi su Facebook
Buona cornice di pubblico, apprezzamenti oltre le aspettative e tanto entusiasmo per la III edizione del Trofeo di Sant’Angelo, gara regionale a coppie, organizzata dal Gruppo bocciofilo Città di Acri.
Tasso tecnico elevato e 124 formazioni provenienti da ogni parte della Calabria – con tre provenienti dal Salernitano e due da Lacce – gli ingredienti principali di quello che ormai è considerato un appuntamento fisso della stagione boccistica per tifosi e appassionati di questo sport così radicato nel territorio.
Ad aggiudicarsi la gara è stata una formazione locale, vale a dire quella formata da Giuseppe Oriolo e Pino Palermo (Gruppo Bocciofilo Citta di Acri) che (a favor di statistica e di albo d’oro) in finale superano il tandem Giuseppe Mazzuca - Simone Spadafora (Bocciofila Città di Rende) 12-8.
Sul gradino più basso del podio salgono Arturo Balduino e Saverio Bennardis (Società Bocciofila Scintilla Crotone), davanti a Franco Poner e Giuseppe Palialò (Bocciof. Villa Arangea, RC).
Al torneo, diretto dall’arbitro regionale Francesco Airaldi, hanno presenziato diverse autorità civili e politiche.
A cominciare dal sindaco di Acri Pino Capalbo, che ha manifestato grande apprezzamento a nome di tutta l’Amministrazione comunale per l’organizzazione della Società bocciofila Città di Acri.
«Abbiamo ribadito pieno sostegno a qualunque tipo di iniziativa sulla scia della convenzione sottoscritta recentemente fra il Comune e la Società, ben consapevoli del fatto che questo sport svolge fondamentale funzione di aggregazione sociale.
Personalmente
– ha sottolineato il Primo cittadino – ho molto apprezzato il fatto che abbiamo partecipato squadre provenienti da fuori Regione, perché iniziative di questo tipo contribuiscono a far conoscere la nostra Città e permettono di fare comunità con le realtà limitrofe».
Gli fa eco l’assessore con delega allo sport e allo spettacolo Luigi Cavallotti che, evidenziando la bontà dell’iniziativa, ha auspicato per il futuro altre manifestazioni di questo tipo: «Come Amministrazione crediamo in questa realtà e ci siamo impegnati a sostenerla sempre».
Presenti anche il sindaco di Bisignano Francesco Lo Giudice e la consigliera comunale Franca Sposato (capogruppo PD in Consiglio).
Infine il presidente della Città di Acri, Franco Ferraro, soddisfatto per la vittoria di una sua formazione, ha ringraziato l’Amministrazione comunale, Salvatore Sposato e l’assessore Luigi Cavallotti, per la vicinanza ed il sostegno continui, gli sponsor («in particolare caffè Aiello»), tutte le società e i bocciofili partecipanti.
Appuntamento al prossimo anno per la quarta edizione.

PUBBLICATO 28/10/2019 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

AVVISO  |  LETTO 41  
Università Telematica Pegaso Polo didattico di Acri ECP DALM: Iscrizioni Aperte
Università Telematica Pegaso Polo didattico di Acri ECP DALM: Iscrizioni Aperte! Agevolazioni Economiche disponibili. Il Polo Didattico di Acri dell’Università Telematica Pegaso ...
Leggi tutto

CULTURA  |  LETTO 162  
Le origini della notte di San Lorenzo
Anche quest’anno la notte estiva più attesa è arrivata e in molti si sono già organizzati per tenere gli occhi puntati... ...
Leggi tutto

INTERVISTA  |  LETTO 714  
Cavallotti. Su La Mucone impegno ed interventi
Prima il Comitato La Mucone Rinasce poi il consigliere di opposizione, Turano.... ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 382  
Là Mucone aspetta ma non dimentica
Siamo stanchi di continue ed inutili passerelle da parte di tanti politici presenti solo nelle campagne elettorali. Bene ha fatto il comitato La Mucone rinasce, sempre attento alle realtà della ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 75  
Avis: donazione periodica del sangue
Si comunica a tutti i donatori e a chiunque volesse donare il sangue che martedì 25 agosto 2020 dalle ore 07:30 alle ore 10:30 presso la nuova sede di Avis comunale acri in via Francesco Maria Greco, ...
Leggi tutto