NEWS Letto 1140  |    Stampa articolo

Enogastronomia. Generali Assicurazioni apprezza l’olio acrese

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook
Le eccellenze enogastronomiche acresi sempre più protagoniste fuori regione.
L’olio acrese dell’azienda agricola “I Manzi”, è stato ospite della Generali Assicurazioni.
Due giorni al secondo piano del grattacielo (oltre 40 piani) Generali in quel di Milano.
Temporary shop”, ovvero un’ospitata temporanea di due giorni, uno store aziendale, aperto, quindi, ai solo dipendenti, circa duemila, della Generali.
In 500 hanno visitato lo stand (nella foto) ed apprezzato il prodotto.
Una vetrina importante per l’azienda agricola di Angelo Maria Zicaro, presente sul territorio da oltre dieci anni.
L’olio extravergine di oliva biologico degustato e venduto in varie confezioni, lattine e bottiglie, prodotto e lavorato in località I Manzi di Acri, a ridosso della valle del Mucone dove l’altitudine, il terreno, l’esposizione al sole ne fanno un microclima perfetto per la produzione di olio. Oltre mille piante di ulivo, di cui duecento secolari, su sei ettari che garantiscono 30 quintali all’anno di olio.
Naturalmente, con tracciabilità. Le olive vengono raccolte al momento giusto, tra ottobre e novembre, l’olio estratto a freddo, circa 25°, entro e non oltre 24 ore cosicchè le proprietà organo elettriche non vengono disperse.
Un procedimento che ne vale della qualità.
La vendita avviene direttamente, ovvero dal produttore al consumatore, dopo una serie di controlli e certificazioni che ne garantiscono il biologico.
Cinque le varietà prodotte; Carolea, Dolce di Rossano, Fratoio, Moraiolo, Pendolino.

PUBBLICATO 11/02/2020 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

INTERVISTA  |  LETTO 1059  
Comune. Nuovo ingresso in consiglio comunale
Mercoledì prossimo è in programma la seduta del consiglio comunale. Tra i punti all’ordine del giorno.... ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1114  
Il Cambiavento targato Capalbo
Volendo parafrasare il titolo del celebre romanzo di E. Hemingway del 1940, “Per chi suona la campana”, a distanza di oltre tre anni dall’ insediamento di Pino Capalbo alla carica di Sindaco del Comun ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 694  
Operazione Overture. Annullato l’obbligo di dimora ad A.F.
Nei giorni scorsi, il Tribunale della Libertà di Catanzaro.... ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1806  
Movida. Ancora un sabato sera di controlli e multe
Come dimostra la foto, in molti si sono riversati nell’area pedonale.... ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1887  
Movida, multe, ordinanze ed orari. Parlano i gestori dei locali
Da ieri, 10 luglio, c’è una nuova ordinanza che regola la somministrazione di bevande alcoliche. Si tratta... ...
Leggi tutto