NEWS Letto 1676  |    Stampa articolo

Associazione Micologica Bresadola. Angelo Vaccaro è il nuovo presidente

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook
Nuovo scenario al vertice dell ‘ A.M.B. Gruppo Micologico Naturalistico Sila Greca. Il direttivo della prestigiosa associazione, che da 25 anni si è imposta con successo, nel nostro territorio e fuori per la divulgazione della cultura micologica, ha eletto all’unanimità il nuovo presidente nella figura di Angelo Vaccaro, già vicepresidente e componente della commissione scientifica. Lo scienziato micologo, Carmine Lavorato, direttore della Commissione Scientifica, fondatore e presidente storico del gruppo, famoso per le centinaia di pubblicazioni nel settore, per i libri divulgativi sui Funghi di Calabria e per la Mappatura degli stessi su tutto il territorio regionale, promotore di Mostre di alto profilo scientifico note a livello nazionale e all’estero, ha infatti espresso il desiderio di dedicarsi a tempo pieno Nuovo scenario al vertice dell ‘ A.M.B. Gruppo Micologico Naturalistico Sila Greca. Il direttivo della prestigiosa associazione, che da 25 anni si è imposta con successo, nel nostro territorio e fuori per la divulgazione della cultura micologica, ha eletto all’unanimità il nuovo presidente nella figura di Angelo Vaccaro, già vicepresidente e componente della commissione scientifica.
Lo scienziato micologo, Carmine Lavorato, direttore della Commissione Scientifica, fondatore e presidente storico del gruppo, famoso per le centinaia di pubblicazioni nel settore, per i libri divulgativi sui Funghi di Calabria e per la Mappatura degli stessi su tutto il territorio regionale, promotore di Mostre di alto profilo scientifico note a livello nazionale e all’estero, ha infatti espresso il desiderio di dedicarsi a tempo pieno alla ricerca scientifica e allo studio del patrimonio micologico, insieme alla consorte Maria Rotella, anch’essa micologa di chiara fama. Il cambio di guardia avviene, quindi, con grande spirito di continuità, e in un certo senso con l’intento di aprire nuove prospettive e offerte più forti sul piano della progettualità.
Vaccaro, com’è noto, è un naturalista di grande vivacità culturale, escursionista e cultore di studi sull’ambiente forestale, impegnato da sempre con i micologi e i biologi del gruppo nell’organizzazione di mostre ed eventi, e da tempo considerato il delfino naturale alla successione.
Il gruppo Micologico, forte del nuovo assetto ha già programmato una serie di eventi nell’ambito del’ Ottobre Micologico 2020 che si svolgeranno anche all’aperto, tra Acri e la Sila Greca, in maniera originale e con rispetto di tutte le norme sanitarie che eventualmente saranno ancora in vigore.
Continueremo a lavorare con umiltà e passione per la salvaguardia degli ambienti forestali, per educare i raccoglitori e gli amatori a un corretto comportamento nell’impatto con la natura e delle sue risorse, per prevenire intossicazioni e avvelenamenti troppo frequenti - le prime dichiarazioni di Angelo Vaccaro - ma soprattutto continueremo a metterci il cuore per fare di Acri la Città della Micologia in Calabria e nel mondo.”
Nei prossimi giorni, il neo presidente dell’Associazione, sarà ospite di Focus e la puntata sarà registrata all’interno della sede sita in piazza Principessa di Piemonte.
A Vaccaro gli auguri di buon lavoro da Acri in rete.

PUBBLICATO 22/07/2020 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 331  
Asp, 500 milioni di debiti. 60 mila euro di fitti ad Acri
Pare che negli ultimi 10/20 anni, l’Asp abbia pensato più a spendere per fitti passivi, a fare clientelismo, a dare incarichi legali e cariche dirigenziali, onerose e spesso inopportune, piuttosto ...
Leggi tutto

CRONACA  |  LETTO 1716  
Morto a La Mucone, accusato il figlio
In esecuzione di provvedimento di fermo di indiziato di delitto, emesso dal sostituto Procuratore di Cosenza Domenico Frascino, i carabinieri di Rende hanno arrestato Sandu Catalin, 28 anni, ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1094  
San Giacomo. Anziano si perde e trova riparo in un auto
Un anziano, affetto da Alzheimer, la scorsa notte si era allontanato da casa facendo perdere le proprie tracce. L’uomo, novantunenne, era uscito dalla propria abitazione per poi vagare nella notte sen ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 983  
Incendio Ordichetto, grazie a tutti
Il nostro passato è una parte di ognuno. È un pezzo della nostra vita  che nessuno può togliere, che niente può cancellare ma quando meno te l'aspetti può succedere un evento inaspettato, ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 2912  
Incidente mortale, restituita la patente all’autista
Poco meno di un anno fa, un uomo, un cittadino albanese, fu travolto e ucciso da un autocarro.... ...
Leggi tutto