INTERVISTA Letto 1184  |    Stampa articolo

Cavallotti. Su La Mucone impegno ed interventi

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook
Prima il Comitato La Mucone Rinasce poi il consigliere di opposizione, Turano. Abbiamo sentito l’assessore alla viabilità e manutenzione, Luigi Cavallotti, riguardo i prossimi interventi sul territorio ed in particolare su La Mucone. D. Assessore Cavallotti, il Comitato e Turano denunciano scarsa attenzione dell’amministrazione comunale nei confronti di questa zona e problemi irrisolti. Quale è il suo giudizio? R. Posso dire, senza paura di essere smentito, che le critiche sono inopportune ed ingiuste. A turno, rappresentanti dell’amministrazione comunale incontrano cittadini ed associazioni, ciò vuol dire che siamo attenti a ciò che accade su quella parte di territorio. R. Viabilità e manutenzione sono gli aspetti che vengono tirati in ballo. R. Il comune ha predisposto e sta programmando una serie di interventi su La Mucone. E’ opportuno ricordare che nei mesi scorsi siamo intervenuti sulla strada Acri-Serricella attraverso il cosiddetto disgaggio per evitare, in alcuni tratti, la caduta di massi ma sappiamo benissimo che qui occorre intervenire con un progetto più ampio, incisivo e costoso. Nessuna promessa disattesa ma solo slittamento di date, il prossimo 24 agosto si apriranno le buste per appaltare i lavori della viabilità comunale per la quale saranno a disposizione circa 800 mila euro. In attesa del perfezionamento del mutuo, che lo sottolineo non sarà a carico dei cittadini perché si tratta di una rinegoziazione, stiamo procedendo con tutti gli aspetti che ci competono e contiamo di affidare i lavori entro fine mese. D. E per il taglio di erba e arbusti? R. Come risaputo il territorio è vasto, c’è chi, volutamente, lo dimentica, tuttavia, grazie ad un accordo con il Consorzio di bonifica ed alla ditta appaltatrice, stiamo effettuando interventi sull’intero territorio ed anche in zone periferiche e sulle strade interpoderali. Occorre solo tempo e pazienza ma non lasceremo nessuna zona scoperta. D. Sono previsti altri progetti? R. Su La Mucone intendiamo realizzare un sito per l’elisoccorso e un’area verde attrezzata, insomma questa zona non è abbandonata ed il fatto che effettuiamo periodici sopralluoghi ed incontri lo dimostra. Purtroppo c’è chi come Turano preferisce scrivere bugie e non impegnarsi in azioni costruttive o ancora non evidenziare l’impegno di questa amministrazione che sta cercando di colmare e sanare le tante lacune non risolte negli anni precedenti. Il consigliere Turano non è nuovo a queste infelici uscite che utilizza solo e soltanto per mera visibilità o per innescare inutili polemiche alle quali risponderemo con i fatti.

PUBBLICATO 10/08/2020 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 332  
Asp, 500 milioni di debiti. 60 mila euro di fitti ad Acri
Pare che negli ultimi 10/20 anni, l’Asp abbia pensato più a spendere per fitti passivi, a fare clientelismo, a dare incarichi legali e cariche dirigenziali, onerose e spesso inopportune, piuttosto ...
Leggi tutto

CRONACA  |  LETTO 1716  
Morto a La Mucone, accusato il figlio
In esecuzione di provvedimento di fermo di indiziato di delitto, emesso dal sostituto Procuratore di Cosenza Domenico Frascino, i carabinieri di Rende hanno arrestato Sandu Catalin, 28 anni, ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1094  
San Giacomo. Anziano si perde e trova riparo in un auto
Un anziano, affetto da Alzheimer, la scorsa notte si era allontanato da casa facendo perdere le proprie tracce. L’uomo, novantunenne, era uscito dalla propria abitazione per poi vagare nella notte sen ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 983  
Incendio Ordichetto, grazie a tutti
Il nostro passato è una parte di ognuno. È un pezzo della nostra vita  che nessuno può togliere, che niente può cancellare ma quando meno te l'aspetti può succedere un evento inaspettato, ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 2912  
Incidente mortale, restituita la patente all’autista
Poco meno di un anno fa, un uomo, un cittadino albanese, fu travolto e ucciso da un autocarro.... ...
Leggi tutto