COMUNICATO STAMPA Letto 1653  |    Stampa articolo

Continua la mobilizzazione dei 30 tirocinanti

Foto © Acri In Rete
Tirocinanti ex Percettori di mobilità Acri
condividi su Facebook


Continua la mobilizzazione dei 30 tirocinanti ex percettori di mobilità in deroga che prestano servizio presso l’ Amministrazione Comunale di Acri, affiancati dai tanti colleghi impiegati negli Enti locali della Regione e che da anni vivono l’atavico problema della precarietà .
Ma chi sono i “Tirocinanti?
Non sono numeri , non sono sigle per intenderci TIS , Miur, Mibact, non sono bacini di voti, ma persone , padri e madri, giovani e meno giovani che da anni vivono nella speranza di un rinnovo di contratto di formazione, prima di 6 mesi poi prorogato a 12 ora a termine per essere probabilmente riproposto per un altro anno alle stesse condizioni di sempre, quelle di un tirocinio di formazione.
Eppure sono quelle stesse persone che, sopperendo alla carenza di personale si fanno carico di importanti mansioni e garantiscono servizi essenziali; nel tempo hanno acquisito competenza e professionalità senza peraltro maturare diritti contributivi e previdenziali, con una retribuzione di appena 500 Euro e senza il riconoscimento della qualifica di dipendenti ma sempre e soltanto Tirocinanti.
Il pericolo di ritrovarsi nuovamente disoccupati per molti rappresenta un dramma visto che l’età anagrafica non consente una ricollocazione lavorativa e l’incertezza di un rinnovo che pesa in prossimità della scadenza dei tirocini ha costretto i 7000 “tirocinanti “ impiegati nella pubblica amministrazione e presso i Ministeri della nostra Regione a bloccare strade, autostrade e quant’altro c’era da bloccare affinché questa assurda forma di lavoro a nero legalizzato finisca .
E’ necessario garantire una prospettiva di regolarizzazione definitiva affinché la condizione di noi lavoratori “invisibili” venga finalmente risolta e non solo rimandata.

PUBBLICATO 28/06/2021 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

EDITORIALE  |  LETTO 1114  
I fatti più importanti del 2021. I morti per covid, le fake news, la sanità, la viabilità, i rimpasti di giunta
Di seguito riportiamo le notizie più importanti, secondo il nostro punto di vista, pubblicate su questa testata giornalistica nell’anno che sta per concludersi. Gennaio; aperto e presentato alla com ...
Leggi tutto

LIBRI  |  LETTO 334  
Presentato il libro di Roberta Guzzardi,
San Demetrio Corone .- “Io e (il) Mostro, Storie di dubbi, paure e altre mostruosità, di Roberta Guzzardi, stampato, recentemente, per Fabbri Editore da Mondadori Libri S.p.a., Milano, è il libro pres ...
Leggi tutto

SPETTACOLI  |  LETTO 896  
Sold out e applausi per il duo Fusaro-De Rosa Arcuri
Un vero e proprio successo il primo concerto beethoveniano del duo pianistico formato dai maestri Giuseppe Fusaro e Clarissa De Rosa Arcuri..... ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1482  
Una vergogna da perdonare?
Nella giornata del 25 dicembre, ancora in piena pandemia, con gli ospedali sotto pressione per reparti di terapia intensiva che minacciano di andare in tilt, una masnada di giovinastri senza memoria ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 404  
Autismo. Primo percorso di Parent Traning
“Incontriamoci: accanto ai genitori” il primo percorso di Parent Traning e di consapevolezza sull’Autismo organizzato dall’AGAPE - Associazione Autismo Acri. L’associazione, ...
Leggi tutto