NEWS Letto 2955  |    Stampa articolo

Opere incompiute. Sibari Sila, piazza Beato Angelo e caserma carabinieri finiscono nell’elenco nazionale

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Una graduatoria che provoca rabbia, delusione e amarezza. Da poco stato aggiornato e pubblicato l’elenco delle opere incompiute di interesse nazionale e regionale.
L’elenco si riferisce alle opere incompiute al 31 dicembre 2020.
I dati sono pubblicati sul sito Servizio contratti pubblici.
Nell’elenco vi sono anche tre opere che insistono sul territorio locale; la Sibari-Sila con l’80.67% dei lavori effettuati ed una spesa di 35 milioni e mezzo, Piazza Beato Angelo, 4 milioni e lavori effettuati al 60.38% e caserma dei Carabinieri, spesi 3 milioni e lavori al 10,6%.
I lavori di tutte e tre le opere sono cominciati nel periodo 2006/2007, quindi 15 anni fa.
Una vergogna. C’è da dire che l’attuale amministrazione sta cercando di reperire fondi per completare la caserma, mentre riguardo piazza Beato Angelo si fa poco ed infine per la Sibari Sila l’iter sembra molto complesso tra controversie giudiziarie, denunce, problemi ambientali e tecnici.

PUBBLICATO 05/07/2021 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

EDITORIALE  |  LETTO 1275  
Poveri noi!
Ci informano di un’altra inopportuna e desolante nota a firma della maggioranza consiliare di risposta ad un nostro articolo di pura critica nei confronti dell’assessore alla pubblica istruzione. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 112  
Viabilità a Là Mucone: Sulla strada in direzione Cosenza si aspettano tempi migliori
Una buona amministrazione non dovrebbe limitarsi solo nel provvedere alla manutenzione Ordinaria/Straordinaria sul proprio territorio. Al contrario, invece, dovrebbe avere una visione di sviluppo ...
Leggi tutto

CALCIO  |  LETTO 325  
Il punto sull’Eccellenza. L’Acri vince in casa
Quindicesima giornata. L’emergenza legata al Covid sta creando disagi anche al campionato di Eccellenza..... ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 267  
Vendita fumo
Il titolo l’ho strappato da un antico film “Questo pazzo, pazzo, pazzo mondo”. L’ufficiale preposto al botteghino “Distribuzione”, domanda al prof. filosofo “Hai venduto fumo”? . “No”, “Hai tentato di ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2039  
Sanità? Tutto bene grazie!
Mentre il dibattito sulla Sanità a livello regionale è in pieno fermento, ad Acri Amministrazione e Direzione Sanitaria, fanno finta che vada tutto bene. ...
Leggi tutto