EDITORIALE Letto 1303  |    Stampa articolo

I fatti della settimana. Strani silenzi e campagne elettorali

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Ha fatto bene la Laca ad evidenziare lo strano comportamento dei due consiglieri regionali, Bevacqua e Aieta, intervenuti sulla questione relativa all’Ecodistretto, che si dovrebbe realizzare a Villapiana e di cui noi ci siamo occupati nei giorni scorsi.
Bevacquaa (clicca qui per leggere) e Aieta, che ad Acri ultimamente hanno raccolto ampi consensi ed hanno all’interno della maggioranza Capalbo alcuni punti di riferimento (Morrone, Siciliano, Fusaro, Miele e Sposato), nel 2019 non hanno speso una parola per il territorio acrese, uno dei candidati ad ospitare la struttura.
Tra l’altro le prese di posizione di Bevacqua e Aieta cozzano con quelle di alcuni consiglieri ed assessori comunali a loro vicini.
Ambiguità e confusione. I due consiglieri regionali, nelle loro dichiarazioni, difendono Villapiana e si schierano a fianco dei cittadini contrari alla struttura.
Aieta sottolinea (clicca qui per leggere), addirittura, come sia molto legato allo Ionio da “affetti familiari”.
Dimentica, però, gli amici di Acri ed i circa mille voti che gli hanno dato gli elettori alle regionali del 2019 ed i 400 a quelle precedenti.
I due consiglieri, inoltre, non hanno proferito (e non proferiscono) parola nemmeno sulle altre tante questioni che attanagliano il territorio acrese; viabilità, sanità, crisi idrica.
Acri continua ad essere bacino di voti per chi prende e poi dimentica.
Ieri come oggi. E’ successo in passato, accadrà in futuro? Dipende da noi. In ogni caso da oggi e fino alla prima decade di ottobre abituiamoci alle prese di posizioni quotidiane, anche quando queste appaiono inopportune e fuori luogo.
Le regionali si avvicinano e la visibilità, che spesso risulta dannosa, è importante.
A proposito di elezioni, il sindaco Capalbo pare sostenere, come molti altri democrat, De Magistris e non è escluso che ci sarà un candidato/a della maggioranza nelle liste a sostegno dell’ex sindaco di Napoli che in questi ultimi giorni ha guadagnato qualche punto di percentuale.
Le campagne elettorali, però, servono anche a tagliare nastri oltre che ad annunciare finanziamenti.
Il prossimo 9 agosto ci sarà l’inaugurazione della galleria 660. Dopo vari annunci, questa volta sembra certa.
L’opera, a differenza del palasport, dopo ben 15 anni sarà immediatamente fruibile ma occorre battersi e lavorare per realizzare il secondo lotto per raggiungere ancora meglio il capoluogo e la rete autostradale ed eliminare le tante curve di Cocozzello.
La settimana appena finita ha donato alla comunità altri 800mila euro che serviranno per il completamento della caserma dei carabinieri.
In totale, quindi, oltre 1 milione. Bene, speriamo che la struttura di via Merolini possa essere finita.
Dal comune fanno sapere che dal 2017 sono 30 i milioni intercettati tra cui i 15 per il potenziamento ed il rifacimento delle reti fognarie.
C’è, però, una criticità che, a quanto pare, resta irrisolta ed è quella della crisi idrica che affligge alcune zone.
L’ufficio tecnico è composto da validi professionisti, possibile che non si riesca a trovare una soluzione?
Chiudiamo con la denuncia nei confronti di una cartomante di Cosenza a cui, ci risulta, si rivolgono, pagando profumatamente, anche alcuni nostri concittadini.
Possibile che ci sia gente che va dietro ad astrologi, veggenti, indovini e fattucchiere?
Anche attraverso programmi radiofonici e televisivi dove, comunque, i vari Pier Paolo Fox, Otelma, Forest e Branko vengono derisi.

PUBBLICATO 25/07/2021 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

RELIGIONE  |  LETTO 386  
Ringraziamento – 31 dicembre
Tradizionalmente nelle Chiese di rito cattolico il pomeriggio del 31 dicembre di ogni anno ci si ritrova in preghiera comunitaria per lodare ...
Leggi tutto

AUGURI  |  LETTO 609  
Auguri per un 2022 sereno e prospero
Il 2021 è stato un anno di morti e sofferenze anche per Acri. Ci hanno lasciato molti amici..... ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 3580  
Mi chiedo il perché
Mai come in queste occasioni sento la responsabilità del mio essere sacerdote e la mia inadeguatezza davanti ad un mistero cosi grande come la morte di un giovane. La nostra comunità è stata visitata ...
Leggi tutto

CRONACA  |  LETTO 20503  
Cronaca. Ritrovato senza vita il corpo di un giovane
Una bruttissima notizia appresa attorno alle 14 quando in località Duglia in un canalone è stato ritrovato, privo di vita, il corpo di un giovane del luogo poco più. E’ stato necessario l’intervento ...
Leggi tutto

ORDINANZA  |  LETTO 2658  
Covid19. Ordinanza del sindaco per lì’ultimo giorno dell’anno. Ecco i divieti
Arginare i contagi ed evitare assembramenti. In questa direzione va l’ordinanza del sindaco Capalbo..... ...
Leggi tutto