NEWS Letto 2372  |    Stampa articolo

Mafia in Sicilia e Messina Denaro. Un magistrato acrese coordina tutto

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Questo è l’ennesimo esempio di un’Acri che produce ed anche bene. Oggi ci occupiamo di mafia e giustizia. Il procuratore di Palermo Francesco Lo Voi, ha affidato un delicato compito all’aggiunto Paolo Guido, 55 anni, acrese doc. Guido già coordina il pool di magistrati che indagano sulle cosche di Agrigento e Trapani e le ricerche di Matteo Messina Denaro, 60 anni, uno dei boss più potenti e pericolosi di Cosa Nostra, latitante dal 1993, accusato di associazione mafiosa, strage, detenzione di armi. Lo Voi ha scelto Guido, riunendo sotto un’unica regia le deleghe sulle indagini contro Cosa Nostra. Guido è arrivato a Palermo nel ’97. Da quattro anni si occupa anche della fuga di Messina Denaro. C’è il coordinamento del magistrato dietro gli arresti, tra cui quelli di quasi tutti i parenti del latitante, con cui si cerca di fare il deserto attorno al capomafia trapanese. Nel passato di Guido c’è anche l’inchiesta sulla trattativa Stato-mafia. Complimenti e auguri da Acri in rete.

PUBBLICATO 07/01/2022 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

CALCIO  |  LETTO 264  
Il punto sull’Eccellenza. L’Acri vince fuori casa ed è in zona play off
Sedicesima giornata. Ben cinque vittorie esterne e venti reti. Il Locri sembra imbattibile.... ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 171  
Polvere sulla speranza
Santa Teresina di Lisieux, già vicina alla prematura morte (24 anni), così pregò... ...
Leggi tutto

AUGURI  |  LETTO 564  
Buon compleanno
Nel 2004, 18 anni fa, grazie alla felice intuizione del dott. Gianluca Garotto nasce Acri in rete..... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 540  
Approvato il Liceo Scientifico Quadriennale al Liceo Julia
Un altro traguardo per il Liceo Julia, un altro piccolo tassello che va ad incrementare l'offerta già ampia ed interessante del liceo acrese. Il prossimo anno scolastico si delineerà nel senso ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 256  
Al Movimento Cinque Stelle urge un sussulto di coraggio
La situazione di stallo e di sbandamento, che si è venuta a creare nel Movimento dei Cinque Stelle, rischia di farlo scomparire come è avvenuto per altri movimenti come quello, per fare un esempio, ...
Leggi tutto