NEWS Letto 1188  |    Stampa articolo

Giustizia. Uffici di prossimità. Uno anche ad Acri

Foto © Acri In Rete
Ansa Calabria
condividi su Facebook


Avvicinare la giustizia ai territori offrendo ai cittadini l'opportunità di usufruire di questo importante servizio con una più adeguata capillarità. E' l'obiettivo del progetto "Uffici di prossimità" promosso dalla Regione Calabria in collaborazione con il Ministero della Giustizia e l'Agenzia per la coesione territoriale nell'ambito del Pon "Governance e capacità istituzionale 2014-2020 e con il coinvolgimento concreto di Comuni e Tribunali. L'iniziativa è stata illustrata nel corso di una conferenza stampa a Catanzaro dal presidente della Regione Roberto Occhiuto, dalla vicepresidente Giusi Princi e dal presidente della Corte d'Appello di Reggio Calabria Luciano Gerardis. Il progetto, che interviene anche a seguito della riduzione di presidi giudiziari dovuta alla revisione delle circoscrizioni, prevede un investimento totale di un milione 653 mila euro per l'istituzione di 25 uffici in rete con i Tribunali della regione in altrettanti comuni calabresi. "L'obiettivo - ha detto Occhiuto - è quello di dare ai cittadini un servizio giustizia migliore e per questo devo ringraziare l'assessore Princi che ha dato un nuovo impulso a questo progetto che è stato realizzato in tante realtà d'Italia e che merita ancora di più di essere attuato in Calabria. In presenza di Tribunali con carenze di organico e difficoltà infrastrutturali importanti, costruire una rete di uffici di prossimità è fondamentale". "Anche in Calabria - ha detto la vicepresidente Princi - un finanziamento importante ci permetterà di costruire 25 punti di contatto o accessi in grado di agevolare le esigenze di giustizia delle fasce più deboli della popolazione che potranno rivolgersi direttamente a questi uffici evitando di doversi recare nei Tribunali e nelle cancellerie". "Questi uffici non sono sostitutivi degli uffici giudiziari - ha precisato Gerardis - ma rappresentano comunque il primo passo di un processo che potrà portare lontano". Per il presidente della Corte d'Appello di Reggio, inoltre, "anche il contrasto alla criminalità organizzata passa dall'utilizzo di questo strumento di legalità". (ANSA). I comuni interessati sono Crosia, Cirò Marina, Strongoli, Mileto, Santa Severina, Oriolo, Acri, Corigliano-Rossano, Praia a Mare, Belvedere Marittimo, San Giovanni in Fiore, San Marco Argentano, Scalea, Cassano Jonio, San Sosti, Verbicaro, Cariati, Cetraro, Maida, Villa San Giovanni, Rocca Imperiale, Paterno Calabro, Santa Sofia d’Epiro, Chiaravalle Centrale ed Oppido Mamertina.

PUBBLICATO 07/02/2022 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 335  
Il consigliere Cofone di 'Alternativa per Acri' informa il Prefetto
Non ci interessa entrare nella polemica che in questi giorni tiene banco sulla stampa e sui social. Non siamo curiosi di sapere perché, dove e con chi il sindaco sia stato, specie se a sue spese. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 176  
Emergenza idrica. L'opposizione vuole un consiglio comunale aperto
Quello idrico, che forse oggi più che mai affligge la nostra comunità, è uno dei tanti problemi irrisolti dall’Amministrazione Comunale in carica. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 561  
FDI, il sindaco ha il diritto di governare ma ha il dovere di dare risposte
Purtroppo negli ultimi giorni abbiamo dovuto constatare, anche a seguito di denunce pervenuteci da molti cittadini, il reiterarsi dell’annoso problema che affligge la Città, la mancanza di ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 4753  
Immobili comunali. Concessione gratuita in favore della cognata del consigliere Gencarelli
Vedere tanti acresi, soprattutto giovani, partire ogni anno in cerca di fortuna sul lago di Garda è un dispiacere per tutti e l’auspicio di ognuno di noi è che i ritorni in patria possano essere sempr ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 926  
Opposizione lontana dai problemi del territorio il sottoscritto critico ma coerente
Cari concittadini acresi, oggi mi tocca di svolgere un compito arduo, difficile, oggi proverò a svegliare dal loro atavico torpore le forze di opposizione, si, coloro che non si capisce come ancora no ...
Leggi tutto