POLITICA Letto 2438  |    Stampa articolo

Comunali 2022. Preferenze ai sindaci. Il centro con Capalbo, la periferia con Zanfini

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Per gli amanti delle curiosità e dei numeri. Proponiamo questo scritto che mette in evidenza in quale parte del territorio hanno prevalso i due candidati alla poltrona di sindaco. Il quadro sembra essere molto chiaro; Capalbo ha raccolto ampi consensi, soprattutto nei seggi con un numero di votanti alto, nel centro urbano lasciando a Zanfini solo un paio di sezioni. Il candidato delle liste civiche, invece, ha fatto la voce grossa a San Giacomo, frazione in cui risiede, ed è leggermente in vantaggio a La Mucone.

PUBBLICATO 14/06/2022 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 306  
Il consigliere Cofone di 'Alternativa per Acri' informa il Prefetto
Non ci interessa entrare nella polemica che in questi giorni tiene banco sulla stampa e sui social. Non siamo curiosi di sapere perché, dove e con chi il sindaco sia stato, specie se a sue spese. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 162  
Emergenza idrica. L'opposizione vuole un consiglio comunale aperto
Quello idrico, che forse oggi più che mai affligge la nostra comunità, è uno dei tanti problemi irrisolti dall’Amministrazione Comunale in carica. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 547  
FDI, il sindaco ha il diritto di governare ma ha il dovere di dare risposte
Purtroppo negli ultimi giorni abbiamo dovuto constatare, anche a seguito di denunce pervenuteci da molti cittadini, il reiterarsi dell’annoso problema che affligge la Città, la mancanza di ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 4735  
Immobili comunali. Concessione gratuita in favore della cognata del consigliere Gencarelli
Vedere tanti acresi, soprattutto giovani, partire ogni anno in cerca di fortuna sul lago di Garda è un dispiacere per tutti e l’auspicio di ognuno di noi è che i ritorni in patria possano essere sempr ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 923  
Opposizione lontana dai problemi del territorio il sottoscritto critico ma coerente
Cari concittadini acresi, oggi mi tocca di svolgere un compito arduo, difficile, oggi proverò a svegliare dal loro atavico torpore le forze di opposizione, si, coloro che non si capisce come ancora no ...
Leggi tutto