COMUNICATO STAMPA Letto 1405  |    Stampa articolo

L’amministrazione comunale ha incontrato i residenti di La Mucone. Ecco le cose fatte e quelle in cantiere

Foto © Acri In Rete
Antonio Ferraro
condividi su Facebook


Ieri 08/06 si è svolto a Serricella in piazza Don Domenico Conte un incontro dell'amministrazione comunale con i cittadini di Là Mucone. Presente il sindaco Pino Capalbo, tutta la giunta comunale e alcuni consiglieri comunali. Incontro pubblico promosso dall'amministrazione comunale, il terzo in meno di un anno dal nostro insediamento, per parlare e confrontarsi sulle criticità presenti sul territorio, di quanto si è fatto e di quanto è in programma per la popolosa comunità di Là Mucone. Ci siamo confrontati con i cittadini su: - nuovo plesso scolastico S. Martino, i cui lavori ripartiranno nei prossimi mesi; -autonomia scolastica, irrealizzabile dal punto di vista normativo avendo Là Mucone meno di 200 alunni. La normativa prevede l'autonomia scolastica per un minimo di 400 alunni. Riapertura della delegazione municipale con annesso servizio CUP nel mese in corso; spazio di verde pubblico attrezzato con annesso piccolo anfiteatro che sarà realizzato a Serricella (gara d'appalto in corso); ultimazione lavori di messa in sicurezza strada Acri-Serricella. Importo 980.000,00 €. Abbiamo presentato il progetto definitivo ed esecutivo, già finanziato con fondi PNRR per € 2.500.000,00, per la messa in sicurezza e manutenzione ordinaria della strada Serricella-Croce di Baffi-ponte Mucone. Abbiamo ricevuto sollecitazioni e critiche sulla viabilità, ribadendo che alcuni interventi saranno programmati. Siamo consapevoli delle criticità, non le abbiamo mai negate, ma allo stesso tempo sulla base di quanto è stato fatto in questi anni e quanto si farà, non possiamo dire che Là Mucone viene trascurato rispetto ad altre aree del nostro territorio, come alcuni vogliono far credere. Nel 2020 furono spesi solo su Là Mucone € 220.000,00 + Iva per la bitumazione di alcuni tratti di strada su un totale di € 367.000,00+Iva. Nel 2022, durante il primo intervento di bitumazione dell'appena insediata amministrazione comunale guidata ancora dal sindaco Pino Capalbo, su un totale di 45.000€ sono stati spesi a Là Mucone 25.000€. Che questi non siano bastati siamo d'accordo, che Là Mucone venga discriminata rispetto al resto del territorio no, anzi i numeri dicono il contrario. A meno di un anno dall'insediamento abbiamo avviato una campagna di ascolto, incontriamo i cittadini periodicamente, ascoltiamo le loro istanze e cerchiamo possibili soluzioni. Non abbiamo mai negato il dialogo e il confronto a nessuno, al contrario di quanto alcuni vogliono far credere, anzi abbiamo costruito la politica del dialogo. Facendo seguito a quello che avevamo scritto nel nostro programma, organizziamo periodici incontri con i cittadini. Si sta in politica per dare un senso al futuro, programmando, oltre che per risolvere il quotidiano. Antonio Ferraro Consigliere comunale di Acri

PUBBLICATO 09/06/2023 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 53  
Il presidente di Sinistra Italiana Nichi Vendola ad Acri
Nichi Vendola, presidente di Sinistra Italiana è stato in Calabria due giorni per parlare... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 231  
Primo Festival nazionale del dialogo filosofico, fra i partecipanti due Istituti calabresi
Portare il dialogo filosofico all’attenzione di tutto il territorio nazionale, partendo dalla scuola dell’infanzia.... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 682  
Il Lions Club Acri mette in scena la seconda edizione del Processo Simulato
Il Lions Club Acri sotto la guida del Presidente Avv. Raffaela Bruno, ha voluto, nella “Settimana della Legalità Lions” mettere in scena la II^ edizione "UN PROCESSO SIMULATO ...
Leggi tutto

LETTERE ALLA REDAZIONE  |  LETTO 1144  
La “buona sanità” della chirurgia Falcone
Da una nostra lettrice, riceviamo e pubblichiamo. Sono ormai ben noti lo spessore professionale e le doti umane di Bruno Nardo, professore universitario, luminare della chirurgia ma ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1082  
Far West
Li hanno abbattuti a colpi di smerigliatrice angolare, presi a sassate, a martellate, a fucilate, a colpi di pistola, incendiati, posti sotto sequestro e dissequestrati, coperti con i sacchi della spa ...
Leggi tutto