OPINIONE Letto 1377  |    Stampa articolo

Disservizi, disagi, sceneggiate e idiozie

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


La vicenda raccontata da Angela Forte sul nostro sito e sulla pagina facebook, impone riflessioni e domande.
Potrebbe capitare a ognuno di noi.
Al Beato Angelo mancano gli anestesisti sicchè i medici chirurghi, bravi e competenti, non possono andare in sala operatoria.
Incredibile ma vero.

Di conseguenza in molti sono costretti a rivolgersi ad altre strutture, anche a quelle private e a pagamento.
L'assessore comunale ai servizi sociali, (ma anche il presidente della Commissione consiliare della sanità, Mario Fusaro) avv. Luigi Maiorano, dovrebbe occuparsi di queste criticità che interessano la salute dei cittadini. É uno dei suoi doveri istituzionali.
Dovrebbe occuparsi anche del poliambulatorio che sta perdendo figure professionali.
In consiglio comunale dovrebbe dare risposte ai suoi elettori e ai cittadini invece preferisce prendersela, non sappiamo perché, con la testata giornalistica Acri in rete.
Ci hanno riferito che nel suo breve, goffo e banale intervento di giovedì in consiglio comunale ha affermato che ha intenzione di coinvolgere il Ministero delle telecomunicazioni e addirittura il Corecom perché l 'amministratore della pagina Facebook di Acri in rete lo ha bannato (qui di seguito abbiamo inserito il video dell'intervento). Avete letto bene.
Si tratta di un’affermazione tanto ridicola quanto sconsiderata ancora di più perché detta da un assessore e da un avvocato.
Non volevamo credere a questa idiozia, grazie al Canale YouTube del Comune (a proposito, strumento efficace e importante), abbiamo verificato; tutto vero, purtroppo, Maiorano, durante la breve sceneggiata, ha regalato, ai pochi utenti e ai suoi colleghi di maggioranza e opposizione (rimasti increduli) un’ennesima Perla.
Riguardo, invece, la sanità territoriale invitiamo gli organi preposti (sindaco, giunta, consiglio comunale, consiglieri regionali, che qui hanno raccolto voti e partecipato a pranzi e cene) di tutelare i pochi servizi presenti e l'incolumità dei cittadini.


PUBBLICATO 15/12/2023 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 437  
C'ero anch'io
Quando arrivo a Palazzo Sanseverino-Falcone il caffè letterario è già gremito. Poco male, avevo promesso comunque di esserci. Per acquistare il libro c’è da fare un po' di fila. Mi metto in coda e all ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 98  
Angelo Ventimiglia l'altra faccia della moneta
Nella splendida cornice del MACA _Museo Arte Contemporanea Acri si inaugurerà la personale dell’artista metamorfico Angelo Ventimiglia (nato a Castrovillari, Cs nel 1984). ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1222  
Per Amerigo e Tonino
Voglio accompagnarli anch'io, con il mio saluto, nel loro ultimo viaggio. E mi piace farlo contemporaneamente perche' ritengo siano stati simili in tante cose. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1370  
“La Calabria che vuoi”, un nuovo Progetto politico per una città migliore
Ci corre l'obbligo, per correttezza e prima ancora che per chiarezza verso tutti coloro che a vario titolo si stanno prodigando per la costruzione di un progetto politico di medio lungo termine ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 489  
Il M5S seconda forza politica in città
Ringrazio a nome di tutto il Gruppo Territoriale di Acri i cittadini, gli.... ...
Leggi tutto