SPORT Letto 790  |    Stampa articolo

In bocca al Lupo ragazzi

Foto © Acri In Rete
Franco Bifano
condividi su Facebook


Tenacia e determinazione sono stati gli elementi fondamentali che sabato scorso hanno consentito alla squadra del Città di Acri Calcio a Cinque  di conquistare una emozionante, quanto sofferta, vittoria contro Il Senise.  Non è stato, infatti, facile avere la meglio sui potentini che hanno confermato quanto di buono avevano fatto già vedere nella partita di Coppa Italia, dimostrando ancora una volta di essere un avversario forte e ben organizzato. Una solida difesa e alcune strepitose parate del portiere hanno consentito, per tutto il primo tempo, alla squadra ospite di reggere la pressione dei rossoneri. Ad inizio del secondo tempo gli ospiti a sorpresa hanno   sbloccato il risultato portandosi in vantaggio con Capalbo. Il goal subito non ha scalfito la determinazione dei ragazzi di Mister Basile, che anzi hanno impresso un’accelerazione ai ritmi di gioco. Così è arrivato prima il pareggio e poi il goal del 2 a 1 grazie a una doppietta di Rovito. A quel punto Mister Masiello inserisce il quinto uomo di movimento, ma viene però punito dai goal di Gerbasi e ancora di Rovito che portano il risultato sul 4 a 1 per l’Acri. Gli ospiti caparbi non si arrendono e accorciano le distanze con Stigliano. Tocca quindi ancora a Gerbasi ristabilire le distanze segnando il quinto goal. Quando la partita sembrava ormai chiusa è ancora però Stigliano a rimettere in discussione tutto, segnando una doppietta e portando il risultato su 5 a 4. Tuttavia, nei minuti finali i rossoneri serrano i ranghi e riescono a portare in porto la preziosa vittoria.
Alla fine dell’incontro sono state queste le parole di Mister Alessandro Basile: “Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, contro una squadra che lotta per le posizioni di vertice e che aveva mostrato tutto il suo valore nella partita di Coppa Italia. Per noi era importante vincere per restare agganciati alla vetta della classifica, in vista del big match di sabato prossimo a Bisceglie. Il risultato sarà molto importante, però sono convinto non sarà decisivo, considerato che sono rimaste 4 partite e sono tutte da considerarsi vere e proprie finali. Questi splendidi ragazzi stanno disputando un campionato strepitoso, alla fine del quale tireremo le somme. Intanto, abbiamo già un bilancio certamente positivo, quello legato al pubblico, la cui presenza non era affatto scontata. Il supporto e l’incoraggiamento ricevuto fino ad ora dai nostri tifosi non solo ci rende tutti felici, ma rappresenta la nostra marcia in più.”
Sabato in Puglia sarà una partita certamente difficile. Tuttavia, la tenacia e il carattere mostrati contro il Senise possono rappresentare la chiave per ottenere un risultato brillante, in quello che comunque si prospetta come lo scontro più importate della stagione.
In bocca al Lupo ragazzi!
P.S. Foto Giuseppe De Marco

PUBBLICATO 04/03/2024 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 242  
Acri nel Paese delle meraviglie: la Regina di cuori declina l'invito per il thè
Mi appello all' intelligenza di tutti coloro che hanno investito tempo ed.... ...
Leggi tutto

CURIOSITA'  |  LETTO 100  
A proposito della toponomastica storica sandemetrese
È risaputo che la toponomastica storica sandemetrese è stata elaborata dal poeta.... ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 1062  
Consiglio comunale. Scintille e accuse reciproche tra Capalbo e l'ex sindaco Bonacci
Al posto dei consiglieri comunali tutti e della giunta, non saremmo contenti all’indomani del consiglio comunale dello scorso 11 aprile. L’assise era stata convocata dal presidente Simone Bruno ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 207  
La casa di Abou Diabo e Liberaccoglienza a sostegno di Maysoon Majidi
In occasione del Festival “Frontiere”, sui temi delle migrazioni e dell’accoglienza, organizzato dall’Associazione Migrantes, dall’11 al 14 aprile 2024 a Cosenza, gli operatori de “La Casa di Abou Dia ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1181  
Ristrutturazione del pronto soccorso. Ecco come diventerà
Oltre un milione di euro per la ristrutturazione del pronto soccorso. Nelle venti pagine della relazione tecnica dell’Asp si legge, tra l’altro, che obiettivo del presente documento ...
Leggi tutto