SPORT Letto 652  |    Stampa articolo

Tutti insieme si può

Foto © Acri In Rete
Franco Bifano
condividi su Facebook


Nel mondo del calcio in generale ogni tanto emerge una storia che va al di là del semplice gioco. Una di queste storie è quella della squadra di Calcio a 5 "Citta di Acri". Un gruppo di ragazzi che è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante nel cuore degli appassionati, non solo vincendo il campionato di serie B, ma scrivendo una pagina inedita di storia sportiva per la nostra comunità. Ora le aspettative sono tante, perciò il gruppo, con i piedi ben piantati per terra, si sta organizzando per affrontare la difficile sfida della Serie A.
Raggiungere un traguardo così importante non è stato solo una questione di prestigio sportivo, ma anche la realizzazione di un sogno collettivo. Tuttavia, per trasformare questo sogno in una solida realtà, c’è bisogno dell'aiuto dell’intera comunità.
Per questo la società ha lanciato un ambizioso progetto con il quale vuole dare la possibilità a tutti di essere vicini alla squadra, ognuno secondo le proprie possibilità. Una delle iniziative più importanti è la realizzazione della Tessera del Tifoso.
La tessera non è solo un supporto alla squadra, ma è anche un modo per la comunità di essere parte integrante del viaggio verso la Serie A.
Su di essa vi sono apposite zone destinate alle inserzioni, pertanto, le attività imprenditoriali possono acquistare uno spazio pubblicitario, offrendo un sostegno concreto alla squadra e nello stesso tempo ottenendo visibilità per le proprie attività.
Ma non è tutto, un altro modo per contribuire è anche attraverso il versamento del 5 X mille. Un gesto questo importante che può fare la differenza nel raggiungimento degli obiettivi prefissati.
Ogni contributo grande o piccolo che sia sarà importante, sia che arrivi attraverso l’acquisto di spazi pubblicitari o degli abbonamenti per la nuova.
Tutte queste risorse andranno a comporre un solido muro per sostenere la squadra impegnata in Serie A. Non si tratta, comunque, solo di dare un sostegno ma di condividere una visione, di credere nei sogni e provare per realizzarli.
In un mondo dove le divisioni sembrano prevalere, lo sport, e il calcio in particolare hanno il potere di unire le persone e di creare il senso di appartenenza.
La squadra di Calcio a 5 "Citta di Acri " non è solo un esempio di talento sportivo, ma vuole essere anche un modello di organizzazione, di impegno e solidarietà.
Ogni persona che sosterrà la squadra diventerà parte integrante della sua storia, il protagonista di un viaggio straordinario verso il successo che è appena agli inizi.
Così disputare un campionato di serie A, non sarà solo una vittoria della squadra ma di tutta la comunità che ha creduto nel gruppo e lo ha sostenuto in quello che si prospetta un lungo e impegnativo percorso verso nuovi e più ambiti traguardi.

PUBBLICATO 08/05/2024 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 302  
Questione ospedale, dietrofront dell’Amministrazione?
L’esito dell’ultima seduta della commissione sanità allargata non è stato positivo. Si è avuta la percezione di... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 509  
Il presidente di Sinistra Italiana Nichi Vendola ad Acri
Nichi Vendola, presidente di Sinistra Italiana è stato in Calabria due giorni per parlare... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 284  
Primo Festival nazionale del dialogo filosofico, fra i partecipanti due Istituti calabresi
Portare il dialogo filosofico all’attenzione di tutto il territorio nazionale, partendo dalla scuola dell’infanzia.... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 739  
Il Lions Club Acri mette in scena la seconda edizione del Processo Simulato
Il Lions Club Acri sotto la guida del Presidente Avv. Raffaela Bruno, ha voluto, nella “Settimana della Legalità Lions” mettere in scena la II^ edizione "UN PROCESSO SIMULATO ...
Leggi tutto

LETTERE ALLA REDAZIONE  |  LETTO 1206  
La “buona sanità” della chirurgia Falcone
Da una nostra lettrice, riceviamo e pubblichiamo. Sono ormai ben noti lo spessore professionale e le doti umane di Bruno Nardo, professore universitario, luminare della chirurgia ma ...
Leggi tutto