COMUNICATO STAMPA Letto 864  |    Stampa articolo

Ora basta!

Foto © Acri In Rete
Asd Acri Academy
condividi su Facebook


L’Asd Acri Academy rimane incredula e stupefatta dinanzi ai provvedimenti sanciti dal Comitato Regionale Calabria con il Comunicato Ufficiale n° 163 del 9 Maggio 2024. Il Comitato regionale ha infatti sancito le squalifiche per ben quattro giornate, ai calciatori Salvatore Palumbo, Andrea Lamirata e Thomas Conforti. “Per condotta reiteratamente ingiuriosa a fine gara nei confronti dell'arbitro”, questa la motivazione riportata all’interno del citato comunicato. L’Asd Acri Academy rimane incredula perché, nel corso della gara interna col Kratos Bisignano dello scorso 5 maggio, i calciatori in questione non sono stati artefici di alcun comportamento scorretto o esagerato, o ancor piu’ ingiurioso nei confronti dell’arbitro, né durante la partita, né a fine gara, né nel rettangolo di gioco, né tantomeno negli spogliatoi. La società proprio a riguardo, incaricando un legale di propria fiducia ha tenuto ad accedere agli atti, prendere visione di quanto riportato dal direttore di gara ( non ha minimamente menzionato nulla nel referto) e dal commissario di campo Carbone, ed ha presentato ricorso nei termini previsti, fiduciosi di un totale accoglimento dello stesso. Del resto la Società non vuole pensare minimamente ad un comportamento poco professionale o negligente degli addetti ai lavori. Ma la nostra protesta nasce da molto lontano e non solo da questo episodio. E’ stata una stagione dove siamo stati tartassati dai direttori di gara, che forse vedendo che la nostra squadra è fatta prevalentemente di ragazzi giovani, si sono presi il lusso di penalizzarci in tantissime gare. Tra i tanti episodi vogliamo ricordare la gara contro la luzzese dove un nostro giocatore ha subito la rottura della maglia (abbiamo dovuto sostituirla) da parte dell’attaccante bianco azzurro, prima di segnare la rete, ma per il direttore (o meglio direttrice) di gara e’ stato tutto regolare. Oppure a Morano dove sempre il direttore di gara (anche qui direttrice) ha concesso una rete dove l’attaccante di casa era in evidente offside, e alle proteste che gli sono state rivolte dalla nostra panchina, cioè di stare più vicina alle azioni in campo ci ha risposto che lei non era in grado di correre avanti e indietro per il tutto il rettangolo di gioco… ne potremmo menzionare tanti altri ma ci fermiamo qui, sperando in una maggiore considerazione da parte di tutti gli organi competenti. Domenica ci aspettano i play out gradiremmo se possibile partire alla pari degli avversari e poi vinca il migliore. Tra le note positive di questa stagione, il ritorno o meglio la nascita di una nuova tifoseria organizzata. Si tratta de “La nuova guardia ultras Acri” che da metà campionato hanno iniziato a sostenere la squadra sulle tribune del Pasquale Castrovillari. Sul campo del Malvito, i giovani ultras hanno affrontato la loro prima trasferta, sostenendo a gran voce per gran parte della partita i propri beniamini. Un plauso va loro ed un ringraziamento da parte di tutta la dirigenza dell’Asd Acri Academy, chiedendo loro di sostenere la squadra nel corso dei play out. Proprio a riguardo, insieme ai giovani ultras potrebbero tornare sugli spalti anche i “vecchi” ultras, la Gioventù Ribelle e gli altri gruppi organizzati che negli anni hanno sempre sostenuto l’Acri, sia in casa che in trasferta, dalla prima categoria sino alla serie D. Sarà anche grazie ai nostri Ultras che la formazione dell’Acri (composta in gran parte da giovani locali) dovrà conquistare la meritata salvezza. Buone notizie anche per quanto riguarda i ragazzi cresciuti nel nostro settore giovanile infatti oggi hanno esordito Alessandro Molinari e Antonio Siciliano, mentre nelle settimane scorse avevano già giocato Luigi Manfredi ed Emanuele Gradilone. Inoltre dopo 6 mesi dall’intervento chirurgico e’ tornato in campo il centrocampista Luigi Falcone.

PUBBLICATO 14/05/2024 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 315  
Questione ospedale, dietrofront dell’Amministrazione?
L’esito dell’ultima seduta della commissione sanità allargata non è stato positivo. Si è avuta la percezione di... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 515  
Il presidente di Sinistra Italiana Nichi Vendola ad Acri
Nichi Vendola, presidente di Sinistra Italiana è stato in Calabria due giorni per parlare... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 286  
Primo Festival nazionale del dialogo filosofico, fra i partecipanti due Istituti calabresi
Portare il dialogo filosofico all’attenzione di tutto il territorio nazionale, partendo dalla scuola dell’infanzia.... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 739  
Il Lions Club Acri mette in scena la seconda edizione del Processo Simulato
Il Lions Club Acri sotto la guida del Presidente Avv. Raffaela Bruno, ha voluto, nella “Settimana della Legalità Lions” mettere in scena la II^ edizione "UN PROCESSO SIMULATO ...
Leggi tutto

LETTERE ALLA REDAZIONE  |  LETTO 1208  
La “buona sanità” della chirurgia Falcone
Da una nostra lettrice, riceviamo e pubblichiamo. Sono ormai ben noti lo spessore professionale e le doti umane di Bruno Nardo, professore universitario, luminare della chirurgia ma ...
Leggi tutto