POLITICA Letto 1572  |    Stampa articolo

A San Giorgio Albanese il Sindaco uscente corre da solo

Foto © Acri In Rete
Aurelia Sprovieri
condividi su Facebook


Sarà una tornata elettorale particolare quella che si trova a vivere, in occasione delle prossime elezioni dell’8 e 9 giugno, il comune di San Giorgio Albanese. Per la prima volta nella sua storia, infatti, a concorrere alle elezioni per la nomina del sindaco e del consiglio comunale è una sola lista: quella del sindaco uscente, ing. Gianni Gabriele, che ha amministrato il comune negli ultimi 10 anni. Questo rappresenta una grande sfida per borgo Arberëshë in quanto l’elezione del sindaco, se per molti sembra un fatto scontato in assenza di un’opposizione, nella realtà necessità di un contributo fondamentale ed importante della popolazione. Occorre infatti che a recarsi alle urne sia il 40% più uno degli aventi diritto al voto affinché l’elezione sia valida e si scongiuri la possibilità che il comune venga commissariato con conseguente stallo della vita politica ed amministrativa. Il candidato a sindaco, Gianni Gabriele, ha assoluta fiducia nel senso civico dei suoi concittadini “In questi ultimi anni abbiamo amministrato con massimo impegno e dedizione, riuscendo a conquistare il consenso dell’opposizione che molto spesso ha condiviso le nostre iniziative giungendo, in occasione dell’ultimo consiglio, ad elogiare il nostro operato. Abbiamo colto le opportunità che di volta in volta si sono presentate, avendo a cuore il bene comune, rimanendo sempre ancorati ai principi di trasparenza degli atti e dei comportamenti, del senso del dovere e della responsabilità delle decisioni. I cittadini di San Giorgio amano il loro paese, sono sempre stati fieri ed orgogliosi delle loro origini e hanno da sempre contribuito alla crescita del nostro territorio, stimolandoci, in questi anni, ad agire per raggiungere traguardi e risultati. Ho assoluta certezza che anche in questo caso, il loro senso del dovere li guiderà a fare la scelta giusta recandosi alle urne, come hanno sempre fatto, per stimolarci con maggiore forza a continuare nel cammino intrapreso. La partecipazione alle elezioni comunali rappresenta non solo un atto di cittadinanza responsabile, ma anche un'opportunità per plasmare il destino del nostro comune e difendere i valori democratici fondamentali”.

PUBBLICATO 16/05/2024 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 138  
Archiviata la querela del sindaco…all’esercizio del diritto di critica politica!
Archiviato definitivamente il procedimento penale a mio carico scaturito da una querela del Sindaco e della.... ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 372  
Buongiorno principessa
Nel grottesco teatrino della politica italiana è andato in scena, a notte.... ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 290  
L’importante è amare
Ho letto un articolo pubblicato dalla vostra redazione che mi ha fatto.... ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 294  
Nuovi posti e ulteriori servizi per il reparto di ginecologia dell' Ospedale Civile Annunziata
16 nuovi posti letto (aggiunti a 44 preesistenti) in stanze che prendono il nome dai fiori, formano il nuovo.... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 419  
Il mondo alla rovescia
Nel novembre 2022, il Ministro Calderoli lancia alla stampa (e non in Parlamento) il.... ...
Leggi tutto