SPORT Letto 3504  |    Stampa articolo

Pascuzzo: ‘Domenica contro il Castrovillari partita affascinante’

Foto © Acri In Rete
Marcello Gencarelli
condividi su Facebook


La nona giornata di ritorno sarà caratterizzata dal derby, tutto rossonero, tra Acri e Castrovillari. Partita di grande richiamo per la tifoseria acrese che si prepara ad assistere cosi all’incontro con la prima della classe. Del resto, proprio per domenica è stata indetta la giornata rossonera, non saranno pertanto validi gli abbonamenti.
Ma ciò che interessa in questo momento all’Acri, è cercare di far punti. La squadra di Pascuzzo, in questo girone di ritorno ha raccolto sino ad ora soltanto otto punti, frutto di due vittorie ( contro Montalto e Taurianovese però), due pareggi (Cittanovese e Isola) e quattro sconfitte (Reggiomediterranea, Sersale, Scalea e Brancaleone) . Un Acri che dopo un buon girone di ritorno si ritrova ora a poche lunghezze dalla zona  play out.
«Con una squadra giovane, un calo del genere è anche giustificabile  - questo il commento del trainer Mario Pascuzzo – la voglia, l’impegno, il lavoro sono però sempre gli stessi, certo il girone di ritorno lo si sa è sempre più difficile, a volte è un vero e proprio campionato a se».
Con 32 punti in classifica la squadra acrese dista appena quattro lunghezze dalla quintultima e due dalla sestultima che potrebbe essere coinvolta nel discorso play out, nel caso in cui più di due squadre calabresi dovessero retrocedere dalla serie d.
«Dobbiamo cercare di uscire al più presto da questa delicata situazione – ha aggiunto Pascuzzo – la squadra non merita questa posizione e deve raggiungere al più presto la salvezza. Questo è il mio obiettivo».
Con Pascuzzo si fa un cenno alla gara di domenica col Castrovillari.
«E’ una gara molto attesa da parte degli sportivi acresi, poi vista la nostra classifica e la loro, la partita diventa ancora più affascinante. A me interessa che la squadra disputi una grande prestazione, dimostrando davanti al nostri pubblico che sarà certamente numeroso di avere la voglia e la grinta giusta. Il risultato, dipenderà da tanti fattori. Certo in questo momento è importantissimo riuscire a muovere la classifica».



PUBBLICATO 27/02/2016 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3308  
Trasparenza e legalità. Principi a cui “dovrebbe” ispirarsi un’amministrazione pubblica!
Ritorniamo sulla “triste” vicenda della Fondazione V. Padula, che ormai, dal mese di Giugno vive in una sorta di limbo! Cari Consiglieri TUTTI, ma soprattutto VOI di opposizione ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1788  
Impianto eolico Serra Crista. Italia Nostra lo segnala all'Anac e diffida la Regione
Rischio ambientale in Serra Crista. La denuncia arriva da Teresa Liguori, Consigliere.... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 522  
Modifica regolamento del consiglio comunale: ancora un atto di incomprensione
Amministrare non è un ruolo adatto a tutti, questo si è ben capito, ma che la comprensione di un regolamento potesse diventare un ostacolo per le menti di alcuni, questo davvero non lo sapevamo! ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 724  
La magia spezzata
Ci sono partite che sembrano stregate, come se qualcuno avesse già scritto il risultato a priori. Quindi c’è poco da fare, anche impegnandosi a fondo, le cose andranno comunque nel modo stabilito dall ...
Leggi tutto

AMBIENTE E TERRITORIO  |  LETTO 654  
Impianto eolico Serra La Capra. Tutto ancora da definire
Nei giorni scorsi ci siamo occupati dell’impianto eolico di Serra La Capra, in Sila Greca, grazie all’ordinanza del Tar e alla nota del legale dei ricorrenti, avv. Caruso. Poiché ...
Leggi tutto