POLITICA Letto 7425  |    Stampa articolo

Verso le elezioni. L’assemblea degli iscritti pd ha scelto, all’unanimita’, Capalbo candidato a sindaco

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
condividi su Facebook


Tutto come nelle previsioni e come da noi anticipato ampiamente. L’assemblea degli iscritti, ad oggi cinquecento, convocata per venerdì scorso, ha indicato in Pino Capalbo il candidato a sindaco per le comunali di giugno.
Con 376 voti a favore, il 70% del totale, gli iscritti hanno premiato la mozione della segreteria a sostegno di Pino Capalbo che, dunque, è stato designato dall’ufficio di presidenza dell’assemblea come candidato ufficiale del partito.
La scelta è avvenuta all’unanimità al termine di una riunione, aperta solo ai tesserati, molto partecipata e che ha visto anche la presenza di ex amministratori come Zanfino, Cristofaro e Cozzolino che hanno animato il dibattito a cui hanno preso parte una numerosissimi iscritti.
Presente anche il segretario provinciale, Luigi Guglielmelli che ha fornito un contributo alla discussione precisando le  regole statutarie vigenti, confermando la correttezza del’iter regolamentare attuato dalla sezione di Acri a garanzia della regolarità dei lavori assembleari. Inoltre, ha  assicurato il totale appoggio di tutto il partito provinciale e regionale alle scelte, libere ed autonome, del circolo acrese.
Una sola la mozione presentata e discussa, quella a sostegno di Capalbo.
Da oggi, quindi, dopo l’investitura ufficiale, può partire la campagna elettorale del Partito Democratico e di Capalbo mediante un confronto politico-programmatico con le forze del centro sinistra ed altre formazioni e movimenti di espressione del civismo. Capalbo, può vantare ottimi rapporti con i vertici provinciali, regionali e nazionali. La sua, comunque, è stata un’investitura “dal basso”, frutto anche di una forte coerenza politica e di un proficuo impegno che, nei suoi vari ruoli, lo ha visto sempre in prima linea nelle battaglie a favore della città e dei valori e dei principi del partito.
Nel suo intervento conclusivo Capalbo dopo aver ringraziato l’intera assemblea per la fiducia accordata, ha lanciato un appello alla riappacificazione di una città divisa e sull’orlo di una crisi sociale ed economica rilevante e per questo occorre una nuova fase di ricostruzione da condividere con i cittadini tutti.
Pertanto, ha detto, si rende necessaria una “leadership collettiva” con al centro il cittadino ed i suoi bisogni, attraverso l’abbattimento di muri e la costruzione di ponti per far rinascere una città appassita.
Una parte degli iscritti, certamente minoritaria, ha scelto di percorrere un’altra strada e di sostenere la candidatura di Mario Bonacci che, è bene sottolinearlo, non risulta essere iscritto al Pd.
Bonacci, dovrebbe essere sostenuto da tre liste civiche. Proprio per questi motivi, si può dire che il Pd non è spaccato ma che, anzi, ha trovato ampia unità e convergenza sulla figura dell’avv. Pino Capalbo.
Nei prossimi giorni si conosceranno i nomi delle liste e degli partiti e movimenti che sosterranno la sindacatura espressione del Pd.


Intervento di Pino Capalbo


PUBBLICATO 04/03/2017 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

CRONACA  |  LETTO 2123  
Un anno fa la tragedia di Carnevale
Doveva essere un giorno di allegria, l’ultimo, trascorso con gli amici a..... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 557  
Il gruppo micologico ''sila greca'' vara un programma eccezionale
Dopo la pausa invernale il Gruppo Micologico Sila Greca riparte alla grande con un comitato direttivo che rivolge all’approvazione dell’imminente assemblea dei soci, un programma ricco di iniziative  ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 589  
Acri e la solidarieta’ senza latitudini
Le miglia percorse sono il segno di latitudini e di come sia vasta questa terra. Le miglia percorse non contano nulla, terra era, terra è ancora la stessa. Non esistono i confini, i perimetri sono ge ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 266  
Cosenza. Seconda edizione dell’ Amarcord calcistico fra squadre di prima categoria di tutta la provincia
Si concretizza l’Amarcord calcistico (2^ edizione) programmato dal Delegato della Commissione Cultura e Sport Mimmo Frammartino del Comune di Cosenza per l’ultima decade del mese di Maggio ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1591  
Ospedale, qualcosa si muove?
In attesa di conoscere i contenuti del nuovo atto aziendale, il Comitato "Uniti per.... ...
Leggi tutto