SPORT Letto 8125  |    Stampa articolo

L’I.C. “Ex 2° Circolo” di Acri è la scuola più forte della Calabria!

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Inarrestabile l’incetta di trofei per l’ I.C. “Ex 2° Circoloanche alle finali regionali di Cross, svoltesi a Palmi mercoledì 22 marzo scorso. L’evento sportivo, organizzato dall’Ufficio E.M.F.S. della Calabria, in collaborazione con l’Ufficio provinciale di Reggio Calabria, la FIDAL e il CONI regionali, ha visto confrontarsi, nelle diverse gare, i vincitori individuali e le squadre prime e seconde classificate delle varie fasi provinciali della regione Calabria, per le scuole secondarie di I e II grado. La scuola acrese, così come era già avvenuto a Bisignano, nella fase provinciale, ha dominato la sezione dedicata alle scuole secondarie di 1° grado, conquistando tre dei quattro titoli in palio. In particolare, Arianna Greco si è laureata, per la terza volta, (due nel Cross e una nei 1000m piani) campionessa regionale, nella categoria cadette.
Non meno brave le sue compagne di squadra, Ludovica Fusaro (3° posto individuale e 2° titolo regionale), Teresa Groccia (5° posto individuale e 2° titolo regionale), Maria Antonietta Algieri (6° posto individuale). Con i loro arrivi, le ragazze hanno conquistato il 1° posto di squadra. Alla loro prima prova, in campo regionale, non hanno deluso le aspettative della vigilia neanche i ragazzi dell’istituto: Emanuele Greco (4° posto individuale), Marco Chimento (10° posto individuale), Mattia Coschignano (12° posto individuale), Antonio Algieri (31° posto individuale). A loro è andato il 1° posto di squadra, categoria cadetti.
L’I.C.Ex 2° Circolo” di Acri, diretto dalla Dott.ssa Giulia Rachele D’Amico, non è nuovo a questo tipo di risultati: dalla sua nascita, nel 2012, ad oggi, e sempre sotto la guida sportiva della Professoressa Irene Scarpelli, ha conquistato 6 titoli regionali di squadra, 12 titoli regionali individuali, 10 finali nazionali che salirebbero ad 11 se la FIDAL dovesse decidere di riaprire anche al 1° grado la competizione tricolore, così come ci auguriamo che possa avvenire.
Un palmares di tutto rispetto per una scuola, per di più piccola e di provincia, che riempie di orgoglio tutta la cittadina di Acri.














PUBBLICATO 27/03/2017 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

EDITORIALE  |  LETTO 956  
Che non sia l’ennesima passerella. Assente Forza Italia... ma non tutta
Domani, giovedì 4 aprile, l’amministrazione comunale di centro sinistra destra invita la comunità tutta a scendere in piazza per difendere l’ospedale Beato Angelo soprattutto all’indomani del ...
Leggi tutto

STORIE  |  LETTO 239  
Fra le personalità letterarie in tour a San Demetrio anche Kazimiera Alberti
Si chiama Kazimiera Alberti, nata a Bolechow, nell’odierna Ucraina, nel 1898, in una famiglia della piccola nobiltà polacca, la viaggiatrice che visitò San Demetrio tantissimi anni fa. ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 600  
A tre punti dal sogno
Dopo la lunga pausa dovuta solo in parte  alle “vacanze pasquali”, ritorna il campionato di calcio a 5 serie B. Sabato prossimo il “Città di Acri” capolista del girone G, sarà impegnato in trasferta a ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 987  
Il Coordinamento delle associazioni e dei comitati fa disinformazione
Non possiamo restare indifferenti rispetto all'ennesimo tentativo di disinformazione da parte di un "Coordinamento di Associazioni” nato pochi mesi fa, che dà una lettura di parte e priva di qualsivog ...
Leggi tutto

SALUTE & SOCIETA'  |  LETTO 319  
Giornata per la consapevolezza sull’autismo. L’impegno della Neuropsichiatria infantile del distretto Ionio Nord
Il 2 aprile, si celebra in tutto il mondo la “Giornata per la consapevolezza sull’Autismo”, istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale dell’ONU, per sensibilizzare l’attenzione della ...
Leggi tutto