OPINIONE Letto 4377  |    Stampa articolo

Perchè non intitolare uno spazio pubblico anche ad Angelo Rocco?

Foto © Acri In Rete
Raffaele Morrone
condividi su Facebook
Nessuno è stato ed è più lontano di me dal politico Angelo Rocco, sia per formazione ideologica che per cultura politica.
Detto questo io, per primo, e tutti gli acresi che hanno vissuto la realtà politica-amministrativa del comune di Acri nella seconda metà del ventesimo secolo, con onestà, dobbiamo riconoscere ad Angelo Rocco il ruolo di primo piano che ha avuto ed ha rappresentato per la politica amministrativa del territorio e della città di Acri. Egli ha rappresentato il punto di riferimento di migliaia di cittadini del territorio acrese.
Non mi interessa se a torto o a ragione ma, un punto di riferimento lo è stato!
Allora, visto che è stata intestata una piazzetta al politico Buffone (leggi qui, ndr) che non è acrese (per quando illustre possa essere), perchè non intestare una via o una piazza ad Angelo Rocco che è acrese (anche se meno illustre)?
Meditate gente, meditate.

PUBBLICATO 19/04/2017 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 511  
Giunta, i motivi delle scelte
Dopo giorni di attenta riflessione e dopo aver avviato una serie di incontri e consultazioni... ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1633  
Comune. Giunta, Sposato e Gabriele sono i due nuovi assessori
Le nostre indiscrezioni (che piacciano o meno), ancora una volta, vengono confermate dai fatti.... ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 494  
La politica del "Mezzogiorno"
Sano, fugace e incredulo, l'individuo odierno e meccanizzato, si mobilita ad affrontare il quotidiano... ...
Leggi tutto

Comunicato stampa  |  LETTO 1291  
Calpestate le regole, mi dimetto
Dopo una lunga e molto sofferta riflessione, questa mattina ho rassegnato le mie dimissioni.... ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 574  
VitaVizi
Secondo voi si può vivere con 285,66 ero mensili? La domanda è retorica, ovviamente! La risposta è scontata: No! Eppure questa è la cifra destinata fino a pochi giorni fa alle persone non autosufficie ...
Leggi tutto