News Letto 957  |    Stampa articolo

Presentata la manifestazione AmphiteAcri 2005.

Cinzia Gencarelli
Foto © Acri In Rete
Musica, teatro e cabaret: tutto questo è AmphiteAcri 2005.
Nella giornata di oggi, è stato reso ufficiale dall'amministrazione comunale, il programma della rassegna musicale "Amphite Acri 2005".
Si tratta della prima edizione della manifestazione di arte e di spettacolo, organizzata dall'assessorato allo spettacolo ed alla cultura del comune di Acri e dalla Regione Calabria.
In programma tanti gli appuntamenti musicali, che vanno a confermare quelle che erano state le previsioni degli ultimi mesi.
Nomi che circolavano in città già da parecchie settimane, ma solo ieri, l'amministrazione comunale li ha resi ufficiali. Grandi nomi della musica italiana come Francesco De Gregori, I Nomadi, Edoardo Bennato, Elisa e Paolo Meneguzzi.
Appuntamenti che allieteranno le serate degli acresi e dei tanti turisti, per tutto il mese di agosto.
Artisti di alto spessore musicale che si esibiranno all'interno dell'anfiteatro di Parco Caccia.
Una delle novità di questa prima edizione della kermesse estiva, a firma della neo amministrazione comunale, sicuramente il nome. Amphite Acri 2005, come ha spiegato l'ass. Vincenzo Oliva sta ad evidenziare e valorizzare la struttura dell'anfiteatro come centro di aggregazione sociale.
Amphite Acri 2005, partirà questa sera con la serata di teatro, con Giobbe Covatta che darà vita allo spettacolo "Melanina e Varechina".
Teatro che verrà rappresentato in tutte le sue sfaccettature, dal monologo di Covatta, al classico di Don Giovanni di Moliere con Lando Buzzanca per giovedì 4 agosto, all'opera lirica con "La serva padrona" per sabato 27 agosto.
Teatro che sarà accompagnato anche dalla musica jazz dell'artista Moreno, il quale si esibirà nelle serate di domenica 31, mercoledì 3 e domenica 7 agosto, rispettivamente in Piazza San Domenico, piazza Marconi ed all'interno di Palazzo San Severino - Falcone, luoghi suggestivi dove sarà possibile emozionarsi con le melodiche note della musica jazz.
Ancora jazz con l'artista Condorelli per martedì 9 agosto.
Grandi nomi per la musica italiana, famosi in ogni angolo del mondo, da Francesco De Gregori (12 agosto), I Nomadi (19 agosto), Edoardo Bennato (6 agosto) i quali hanno unito più generazioni, ai giovani Elisa (10 agosto) e Paolo Meneguzzi (20 agosto), gli idoli dei più giovani.
E poi ancora, è in programma una giornata dedicata ai bambini in Piazza Purgatorio per sabato 13 agosto, ed una serata discoteca Placet Dance in Piazza Purgatorio, domenica 14 agosto.
Musica, arte, ma non solo anche qualeche serata dedicata al cabaret.
Dopo il successo di Pino Campagna, mercoledì 17 agosto direttamente da Zelig Circus, il calabrese Franco Neri.
Musica, divertimento e solidarietà, con la serata di beneficenza che si terrà giovedì 18, preceduto da un convegno sull'oncologia all'interno di palazzo Falcone-Sanseverino.



PUBBLICATO 28/7/2005

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

News  |  LETTO 2494  
Il presente vivente!
Anche questo anno il presepio vivrà in quel di Padia, precisamente alla scuola elementare del centro storico, il 2 gennaio alle ore 17.00.
Leggi tutto

Foto  |  LETTO 2234  
Momenti di Natale.
Il presepe nella tradizione popolare acrese.
Leggi tutto

Opinione  |  LETTO 2162  
Viva l'Italia!
L'Anas ha scaricato una decina di giorni fa, su di uno slargo della ss 660 a fianco della ormai famosa "baracca dei guardiani della frana", un'intera camionata di sale.
Leggi tutto

News  |  LETTO 1808  
"Calabria Cinema in Bianco e Nero".
Inizia oggi la rassegna "Calabria Cinema in Bianco e Nero" patrocinata dalla Provincia di Cosenza, legata al 1° premio cinematografico "Amedeo Nazzari".
Leggi tutto

News  |  LETTO 2404  
Quel ristorante diventato preda delle celebrità.
Sono tanti nella storia di Acri gli atti di generosità di quanti hanno abbandonato la città in cerca di fortuna altrove.
Leggi tutto