News Letto 1469  |    Stampa articolo

Madonna del Pettoruto.

Cinzia Gencarelli
Foto © Acri In Rete
Giunge in città mercoledì 3 agosto la statua della Madonna del Pettoruto, e l'intera comunità acrese si appresta a vivere questo importante avvenimento religioso.
La statua dopo ben cinquantatre anni ritorna nel centro presilano, direttamente da San Sosti e verrà accompagnata all'interno della chiesa di Santa Maria Maggiore, nel rione Padia, dove rimarrà fino a venerdì. Il parroco della chiesa di Santa Maria Maggiore, don Giampiero Fiore, ha ricordato la motivazione che lo ha spinto a chiedere la statua della Madonna in città: la forte devozione dei fedeli acresi per la Madonna del Pettoruto.
"La richiesta della statua è nata dalla voglia - ha affermato Don Giampiero Fiore - di dare la possibilità soprattutto alle persone anziane che non possono recarsi personalmente al santuario di San Sosti, due giornate di preghiera e di meditazione".
La statua giungerà ad Acri verso le 20.00 di stasera, dopo aver fatto una breve sosta nella città di Bisignano, e verrà accompagnata dal rettore del santuario di San Sosti, don Carmelo Perrone.
La devozione per la Madonna del Pettoruto riunisce l'intera comunità acrese e l'8 settembre, giorno della natività della Beata Vergine Maria, la cittadinanza acrese celebra la giornata, visitando la cappella costruita in suo onore, nel parco Caccia, pregando e tenendo vivo un appuntamento che da decenni viene tramandato da generazione in generazione.
Ogni anno, nel mese di settembre, gli acresi si riuniscono in questo luogo sacro per festeggiare la Madonna, figura alla quale sono molto legati.
Infatti, proprio in devozione della Madonna, è stata costruita una cappella ed una icona, e per tradizione in questa giornata i fedeli acresi si recano a piedi alla cappella, ubicata nel Parco Caccia lungo la strada che porta alla Sila.

PUBBLICATO 3/8/2005

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

News  |  LETTO 2494  
Il presente vivente!
Anche questo anno il presepio vivrà in quel di Padia, precisamente alla scuola elementare del centro storico, il 2 gennaio alle ore 17.00.
Leggi tutto

Foto  |  LETTO 2234  
Momenti di Natale.
Il presepe nella tradizione popolare acrese.
Leggi tutto

Opinione  |  LETTO 2161  
Viva l'Italia!
L'Anas ha scaricato una decina di giorni fa, su di uno slargo della ss 660 a fianco della ormai famosa "baracca dei guardiani della frana", un'intera camionata di sale.
Leggi tutto

News  |  LETTO 1808  
"Calabria Cinema in Bianco e Nero".
Inizia oggi la rassegna "Calabria Cinema in Bianco e Nero" patrocinata dalla Provincia di Cosenza, legata al 1° premio cinematografico "Amedeo Nazzari".
Leggi tutto

News  |  LETTO 2404  
Quel ristorante diventato preda delle celebrità.
Sono tanti nella storia di Acri gli atti di generosità di quanti hanno abbandonato la città in cerca di fortuna altrove.
Leggi tutto