News Letto 1536  |    Stampa articolo

Il sindaco interviene sulla questione ''Liceo Scientifico''.

Amministrazione Comunale
Foto © Acri In Rete
Il consiglio comunale previsto per le ore 17:30 di venerdì non si è tenuto.
Il Sindaco, alcuni consiglieri presenti e il presidente del consiglio si sono intrattenuti nella sala consiliare per discutere con genitori, professori ed alunni sulla problematica “Liceo Scientifico”.
Il presidente Cozzolino ha dato lettura delle varie lettere che sono state indirizzate all’amministrazione comunale riguardanti questo problema.
Il Sindaco, Elio Coschignano, ha illustrato come è nata la storia riguardante il nuovo edificio liceo scientifico. “Questa scuola è stata costruita quando noi come amministrazione non esistevamo proprio, purtroppo ci siamo trovati in eredità questa “patata bollente” e ci stiamo attivando in ogni modo per cercare di risolvere al meglio il problema. I ragazzi ed i genitori si sono resi conto che il traliccio è eccessivamente vicino all’istituto, indipendentemente da cosa dice la legge in materia, non vogliono restare li perché ciò potrebbe causare gravi danni alla salute. Abbiamo avuto perciò parecchi incontri, sia nella sede comunale che presso il liceo per valutare la situazione e per cercare la soluzione adatta. Io come Sindaco non posso di mia iniziativa chiudere una scuola della provincia, come mi è stato chiesto, però mi sono adoperato immediatamente scrivendo due missive agli organi competenti, al prefetto ed al presidente della provincia esponendo la situazione. Il presidente della provincia Oliverio è stato molto disponibile e ci ha ricevuti, ha detto che si sarebbe immediatamente adoperato per far fronte alla situazione. Probabilmente fra martedì e mercoledì sarà ad Acri per incontrare ragazzi e genitori. Vi dico da principio che la soluzione che troveremo non sarà l’ideale, dovrete accontentarvi probabilmente per quest’anno scolastico. Noi come amministrazione, vi posso dire solo che vi siamo vicini e che siamo disponibili ad altre iniziative”.



PUBBLICATO 10/12/2005

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

News  |  LETTO 2476  
Il presente vivente!
Anche questo anno il presepio vivrà in quel di Padia, precisamente alla scuola elementare del centro storico, il 2 gennaio alle ore 17.00.
Leggi tutto

Foto  |  LETTO 2210  
Momenti di Natale.
Il presepe nella tradizione popolare acrese.
Leggi tutto

Opinione  |  LETTO 2145  
Viva l'Italia!
L'Anas ha scaricato una decina di giorni fa, su di uno slargo della ss 660 a fianco della ormai famosa "baracca dei guardiani della frana", un'intera camionata di sale.
Leggi tutto

News  |  LETTO 1794  
"Calabria Cinema in Bianco e Nero".
Inizia oggi la rassegna "Calabria Cinema in Bianco e Nero" patrocinata dalla Provincia di Cosenza, legata al 1° premio cinematografico "Amedeo Nazzari".
Leggi tutto

News  |  LETTO 2387  
Quel ristorante diventato preda delle celebrità.
Sono tanti nella storia di Acri gli atti di generosità di quanti hanno abbandonato la città in cerca di fortuna altrove.
Leggi tutto