News Letto 1870  |    Stampa articolo

Cosiglio Comunale dei Ragazzi.

Amministrazione Comunale
Foto © Acri In Rete
Ieri la sala di palazzo Sanseverino-Falcone ha ospitato un evento nuovo e particolare: si è insediato il primo consiglio comunale dei ragazzi.
Entusiasmo e tanta allegria hanno contraddistinto questa prima seduta, i ragazzi erano eccitati all’idea di prendere posto fra i banchi del consiglio comunale.
Il vice-segretario comunale, Salvatore Ferraro insieme al presidente del consiglio, Giacomo Cozzolino hanno dato lettura dei consiglieri eletti, questi sono stati accolti dall’assessore alle problematiche giovanili, Giuseppe Capalbo promotore dell’iniziativa che ha consegnato a tutti una targa ricordo.
Fra i banchi presenti anche i tutor degli istituti scolastici, Servino, De Maldè, Cozzolino, Scaglione.
L’Assessore Capalbo nel prendere la parola ha portato i saluti dell’Amministrazione Comunale ed ha ringraziato i docenti per la collaborazione e l’impegno profuso. “Auguro a tutti i ragazzi ed ai tutor un buon lavoro, quest’esperienza che abbiamo voluto fare con i nostri ragazzi è stata già avviata in molti comuni.
Il consiglio dei ragazzi nasce nel 1997 in Francia su sollecitazione dell’Unicef, è uno strumento per favorire la partecipazione dei ragazzi, alla vita politica del paese. Esiste già un'associazione dei consigli comunali dei ragazzi che si chiama “In Erba” a cui aderiremo entro fine anno, così come entro fine anno sarà pronto il sito ufficiale del consiglio dei ragazzi, questo in collaborazione con l’assessore alla cultura, Gianluca Coschignano
”.
Dopo l’intervento dell’assessore i ragazzi riuniti hanno proceduto ad eleggere prima il presidente del consiglio, poi il Sindaco e di seguito la giunta.
Presidente del consiglio con sedici voti è stata eletta Pamela Pirillo, il Sindaco, anch’egli presenza femminile, Assunta Cofone. Entrambe emozionate, ma preparate con disinvoltura, si sono espresse ai microfoni ringraziando l’assessore e l’amministrazione per la splendida iniziativa. Assunta Cofone, neo-Sindaco ha dato poi lettura della sua giunta: Santo Manieri, assessore all’ambiente e territorio, Elvira Rostanzo, assessore alle problematiche sociali, Marco Garcea, assessore allo sport e all’educazione, Gennaro Spinelli, assessore al volontariato e solidarietà, Pasquale Aiello, assessore alla cultura e all’organizzazione scolastica, Alessandro Manes, assessore agli spazi verdi e problematiche edifici scolastici, Angelo Servino, assessore curatore dei rapporti con i ragazzi. Come vice-Sindaco è stato nominato Aiello Pasquale.

PUBBLICATO 13/12/2005

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

News  |  LETTO 2477  
Il presente vivente!
Anche questo anno il presepio vivrà in quel di Padia, precisamente alla scuola elementare del centro storico, il 2 gennaio alle ore 17.00.
Leggi tutto

Foto  |  LETTO 2212  
Momenti di Natale.
Il presepe nella tradizione popolare acrese.
Leggi tutto

Opinione  |  LETTO 2145  
Viva l'Italia!
L'Anas ha scaricato una decina di giorni fa, su di uno slargo della ss 660 a fianco della ormai famosa "baracca dei guardiani della frana", un'intera camionata di sale.
Leggi tutto

News  |  LETTO 1795  
"Calabria Cinema in Bianco e Nero".
Inizia oggi la rassegna "Calabria Cinema in Bianco e Nero" patrocinata dalla Provincia di Cosenza, legata al 1° premio cinematografico "Amedeo Nazzari".
Leggi tutto

News  |  LETTO 2387  
Quel ristorante diventato preda delle celebrità.
Sono tanti nella storia di Acri gli atti di generosità di quanti hanno abbandonato la città in cerca di fortuna altrove.
Leggi tutto