Opinione Letto 3071  |    Stampa articolo

Un sogno che sta per diventare realtà.

Ernesto Cozzetto
Foto © Acri In Rete
E' il sogno di tutti i ragazzi che iniziano a calcare i campi di calcio, tutti sperano di poter far carriera e chissà un giorno giocare con i propri idoli, si proprio quelli che con le loro gesta ti fanno innamorare del gioco del calcio.
Fabio era uno di questi ragazzi nati per correre dietro ad un pallone, dotato tecnicamente ma con un fisico gracile, molto basso.
Si diceva "è troppo piccolo"; lui ha avuto coraggio e ha lasciato tutto: la famiglia, gli amici, la scuola, ha creduto in se stesso ed è andato per la sua strada.
Adesso è li, ad un passo dal sogno!!
E' partito dalla Palmese in Eccellenza, poi la Serie D a Rossano e nel 2003 è arrivato nel calcio che conta, disputando due ottimi campionati in Serie C a Ferrara nella Spal, dove ha impressionato tutti per il suo rendimento, quindi, con merito nel Gennaio del 2005 è arrivata l'inizio del sogno, "la Serie B", con la squadra dell'Arezzo, dove partita dopo partita ha convinto tutti, anche i più scettici soprattutto per la grinta e la generosità che ogni Domenica ha messo in campo, buttando anima e corpo a disposizione della squadra, infatti, molti osservatori dicono che corre per quattro.
Proprio per questo, e per tanti altri motivi, iniziano i paragoni più eclatanti con i grandi del calcio mondiale come "Furia Nedved, il Gattuso dei poveri", e altri ancora.
Fabio dopo pochi mesi è già un idolo, è amato dagli aretini perché "lui è uno di noi e di conseguenza è uno di loro", che ama stare in mezzo alla gente, che si emoziona per un semplice gesto della quotidianità, sempre disponibile, molto affabile ma soprattutto un ragazzo serio con la testa sulle spalle e che come tutti gli esseri umani ha anche dei "difetti".
Proprio per mettere in risalto queste sue qualità umane e naturalmente sportive si è pensato di creare un'Associazione in suo onore denominata Fans Club Fabio Roselli. Essa nasce per cercare di organizzare manifestazioni sportive soprattutto a scopo benefico, per sensibilizzare la nostra piccola ma calorosa cittadina con la promozione di eventi particolari, magari con il coinvolgimento dell'Amministrazione Comunale e delle altre Associazioni presenti e per avvicinare maggiormente Fabio alla gente del suo Paese del quale va orgoglioso e non perde mai l'occasione di esaltarne le fantastiche qualità. In concomitanza con la nascita del Fans Club è stato creato anche il primo sito internet www.fabioroselli.it per consentire soprattutto a coloro che non lo conoscono di avere tutte le informazioni sportive e non di Fabio, ma anche di venire a conoscenza delle attività svolte dalla sua Associazione; inoltre, chi ne avrà voglia potrà comunicare direttamente con lui inviandogli delle E-mail all'indirizzo info@fabioroselli.it alle quali Fabio risponderà con molto piacere. Sul suo sito verrà messa all'asta la maglia da lui autografata ed il ricavato verrà devoluto in beneficenza.
La Sede dell'Associazione verrà inaugurata il 26/12/2005 dopo lo svolgimento di una gara benefica organizzata dall'Associazione che verrà disputata alle ore 15:00 presso lo Stadio Comunale Città di Acri tra una Rappresentativa di Calciatori Locali ( Sporting Acri, F.C. Calcio Acri, Amatori) ed i soci del Fans Club Fabio Roselli alla quale prenderà parte anche il giovane calciatore dell'Arezzo.
L'invito a partecipare è rivolto a tutta la Cittadinanza: donne, uomini, grandi e piccoli affinchè vengano numerosi allo Stadio per festeggiare questo nostro ragazzo, fargli vedere tutto il nostro affetto nei suoi confronti, augurargli un grosso in bocca al lupo ed incitarlo a continuare ad inseguire quel Sogno che fin da piccolo sta cercando di raggiungere.



PUBBLICATO 15/12/2005

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

News  |  LETTO 2477  
Il presente vivente!
Anche questo anno il presepio vivrà in quel di Padia, precisamente alla scuola elementare del centro storico, il 2 gennaio alle ore 17.00.
Leggi tutto

Foto  |  LETTO 2212  
Momenti di Natale.
Il presepe nella tradizione popolare acrese.
Leggi tutto

Opinione  |  LETTO 2145  
Viva l'Italia!
L'Anas ha scaricato una decina di giorni fa, su di uno slargo della ss 660 a fianco della ormai famosa "baracca dei guardiani della frana", un'intera camionata di sale.
Leggi tutto

News  |  LETTO 1795  
"Calabria Cinema in Bianco e Nero".
Inizia oggi la rassegna "Calabria Cinema in Bianco e Nero" patrocinata dalla Provincia di Cosenza, legata al 1° premio cinematografico "Amedeo Nazzari".
Leggi tutto

News  |  LETTO 2388  
Quel ristorante diventato preda delle celebrità.
Sono tanti nella storia di Acri gli atti di generosità di quanti hanno abbandonato la città in cerca di fortuna altrove.
Leggi tutto