Comunicato Stampa Letto 928  |    Stampa articolo

Diversi ancora una volta.

I familiari Pazienti
Foto © Acri In Rete
Da tempo i familiari dei pazienti che frequentano il centro di riabilitazione dell'Azienda Sanitaria nel Comune di Acri lamentano l'inadeguatezza della struttura e carenza di personale.
Le terapie vengono effettuate in dei locali nati come garage cui si accede da una porta vetrata, posta (pur se piccolo) su un gradino, le stanze sono attrezzate in modo da poter ricevere più pazienti contemporaneamente, il bagno privo di ogni arredo per persone disabili, le vetrate che non permettono nessun ricambio d'aria.
Nessuno spazio riparato dai suoni è stato previsto per poter praticare una adeguata seduta di logopedia. Intanto si è fatto sempre presente ai responsabili territoriali del servizio l'esigenza di un potenziamento delle figure professionali : mancano un medico neurologo, le consulenze fisiatriche di controllo necessari ai pazienti e quindi da supporto ai fisioterapisti che inoltre sono pochi.
Deve crescere il numero degli operatori di fisiokinesi, di logopedia, devono inoltre essere garantite terapia occupazionale e psicomotricità.
Gli incontri avuti con il responsabile dell'A S territoriale e con la neuropsichiatra hanno fatto emergere i loro limiti di azione, si è cosi fatto in modo di attirare lo sguardo e il pensiero, spesso distratto dell'A S di Cosenza. In quella occasione si sono presi impegni ma ancora non abbiamo avuto risposte. Fiduciosi lo siamo stati ma ora dobbiamo essere vigili perché siamo stanchi di un servizio che ci rende diversi ancora una volta.
Il diritto alla salute viene garantito a tutti ogni inefficienza del servizio nazionale può rappresentare un danno per chiunque, ma su chi ha un handicap il disservizio si ripercuote in modo drammatico.
Spesso ci allontaniamo dalla nostra città per avere diagnosi dolorose ma sempre leggiamo nel viso di chi ci parla, la speranza che c'è un percorso da fare (anche se tortuoso) con la riabilitazione.
Ecco vorremmo che quel percorso fosse un po' più facile, pieno di gente attenta perché il paziente non deve vivere il disagio di chi si deve anche accontentare.
Ad Acri vogliamo adeguatezza perché non è alla fine del cammino che si trova la serenità ma si spera di averla lungo tutto il tragitto.



I familiari attenti al significato della parola PAZIENTE…

PUBBLICATO 9/11/2007

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

News  |  LETTO 2707  
La magia del presepe vivente.
Ritorna la magia del presepe vivente di Pertina. I volontari del circolo culturale ricreativo "Il Ritrovo" stanno definendo gli ultimi preparativi per una rappresentazione grandiosa e coinvolgente.
Leggi tutto

News  |  LETTO 2149  
Finanziamenti per il dissesto idrogeologico.
Il ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare Alfonso Pecoraro Scanio su segnalazione dell'assessore regionale competente Diego Tommasi ha finanziato per il Comune di Acri ben 4 ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 2294  
In una sala stracolma il Sen. Trematerra sferra il suo attacco di fine anno!
Tradizionale appuntamento di fine anno per lUDC con i trematerra. “il partito non andra’ nel pd, l’ospedale di acri perdera’ alcuni servizi, pessima la situazione locale.
Leggi tutto

News  |  LETTO 2371  
"Incontro con Acri: studiare il passato e progettare il futuro”.
Abbiamo intessuto uno stretto rapporto di collaborazione con le famiglie e con il mondo imprenditoriale, andando alla riscoperta di tradizioni che costituiscono l'anima di questa comunità.
Leggi tutto

News  |  LETTO 2289  
Gallico - Fc Acri: 0 - 1.
Un "Santo" Natale per l'Fc Calcio Acri. Un gol del giovane centrocampista rossonero regala vittoria e tre punti all'Fc Calcio Acri.
Leggi tutto




informazioni

Testata Giornalistica
Aut. n. 01/17 del 28/01/2017
Tribunale di Cosenza
ROC n. 33983 del 25/02/2020
Acri In Rete online dal 2004
Direttore Editoriale Gianluca Garotto
Direttore Responsabile Roberto Saporito

Info


Per contattare la nostra redazione
utilizza i seguenti indirizzi
E-mail info@acrinrete.info
E-mail news@acrinrete.info


  • - Redazione
  • - Collabora
  • - Pubblicita'
  • Social


  • facebook  -
  • instagram  -
  • twitter  -
  • messenger  -



  • © Copyright 2004-2023 Acri In Rete | Tutti i diritti sono riservati