NEWS Letto 2717  |    Stampa articolo

Sanità Italiana: Scaramuzzo&co ne fanno uno Spot-Documentario.

Redazione
Foto © Acri In Rete
Ormai è da tanti anni che in Italia un settore importante come la Sanità non funziona, anzi più passa il tempo e più le cose peggiorano. Basti pensare che negli ultimi decenni secondo dati Istat , il numero maggiore di cause giudiziarie sono basate proprio su errori sanitari. Su dati come questi il DAMS di Roma ha deciso di girare una serie di spot che rappresentino non solo i deficit sanitari italiani , ma di mettere in luce anche coloro che credono nel proprio lavoro , che aiutano gli altri nello stare meglio , e nel dimostrare anche , che molti nomi illustri della medicina mondiale sono italiani. Il soggetto prevede una raccolta di dati , attraverso riprese , che vanno da Milano fino alla Sicilia mettendo a paragone , presidi ospedalieri che hanno risorse migliori , quali sono i penalizzati e quali rischiano addirittura la chiusura.
Saranno effettuate interviste a Direttori Generali, Direttori Sanitari, Commissari Sanitari, Primari, Medici, Capo Sala, Infermieri, Assistenti, Os. Esprimerà ognuno la propria idea , ma soprattutto a parlare sarà la gente , quella che ha vissuto in prima persona i gravi disagi. Per la Calabria il Team di Roma , capitanato da un grande regista di origine Russa , ha riservato una particolare attenzione alla nostra Regione , dove purtroppo , oltre ad essere presenti strutture sanitarie e professionisti di riguardo è stata più volte interessata da fenomeni di malasanità. Per questo compito è stato chiamato il giovane Mattia Scaramuzzo di Acri in provincia di Cosenza , che oltre ad esserne regista , lo vedremo anche come attore al suo primo esordio ufficiale . Scaramuzzo non è nuovo a questi tipi di attività , avendo in passato già ricoperto con successo e gratificazione tale ruolo.. Le riprese sono in corso a Milano e in gran parte della Lombardia , Roma e per la Calabria Scaramuzzo ha scelto Cosenza e Catanzaro e dureranno fino ai principi di luglio. Il prodotto che vede tutti attori emergenti, è in sostanza uno spot-documentario che ha l'obbiettivo di focalizzare sia gli aspetti positivi che le criticità in un settore vitale come quello sanitario e si pone come strumento di informazione per operatori ed utenti. Gli spot saranno assemblati in fase di montaggio per farne uno unico.
L'idea è un progetto pilota autofinanziato , che verrà mandato in onda su Tele Lazio e in seguito verrà presentato ai palinsesti Rai - Mediaset - La7 sperando che qualcuno di questi l' acquisti per poi mandarlo in onda.

PUBBLICATO 25/06/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 3558  
Il comune ha deciso. Saranno quattro gli istituti comprensivi, sparisce il secondo circolo
L'amministrazione comunale ha deciso. Saranno quattro gli istituti comprensivi, uno in più dello scorso anno. Il piano di riordino, imposto da Provincia e Regione, ha dato questi frutti dopo un'atte ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2839  
Gli ortofrutticoli contro l’abusivismo chiedono più tutela per i propri diritti
Tornano sul piede di guerra gli ortofrutticoli acresi che, nella loro battaglia contro l'abusivismo, chiedono una maggiore tutela dei propri diritti a loro dire, invece, calpestati dai numerosi vend ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 3464  
Un Acri che non vedevo da tempo
Questo articolo è un ringraziamento alla Fondazione Padula e nello specifico al Professore Cristofaro, che ancora una volta grazie alla sua grande sensibilità,ha dato ad Acri nei giorni 3-4-5 Novemb ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 2947  
Bar dello Sport giovedì in diretta dal Bar Silano
Giovedì 17 novembre il "Bar dello Sport", la nuova trasmissione sportiva itinerante ideata e condotta da Franco Bifano organizzata da acrinrete.info, Radio AKR e Flip Flop Service, sarà ospite del B ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 2899  
L’UDC consiliare plaude alla nomina di De Vincenti
La nomina, da parte del sindaco Trematerra, di Raffaele De Vincenti, assessore alla sanità, servizi sociali e volontariato, al posto del dimissionario Simone, viene salutata con soddisfazione dal gr ...
Leggi tutto