SPORT Letto 3366  |    Stampa articolo

Interpiana - Fc Acri: 0 - 1

Antonio Chiera
Foto © Acri In Rete
Interipiana: Di Matteo, Audino, Musumeci, Paonessa, Di Fatta ( 78 s.t Conversi), Placida, Condomitti (58’ s.t. Pirrotta), Montesano ( 93’ s.t. Viscardi, Di Piedi, Gaudio, Zagaria Allenatore Cirillo (Mesiti squalificato)

Fc Calcio Acri: Mauro, Martucci, Mancino, Perrelli (81’ s.t.Cavatorti), Bilotta, Deffo, Foderaro, Filidoro, Sergi (60 s.t.Visciglia), Galantucci, Berlingeri (93’ s.t.Bonomo). Panchina: Calarco, Bonomo, Maio, Filippo, Cavatori, Perri, Visciglia Allenatore Ferraro

Marcatori: 49'st Sergi
Arbitro: Signor Mainardi di Bergamo I ass. Garganigo di Como II ass. Ruggeri di Palermo
Note: terreno reso pesante, dalla pioggia caduta per tutto l’arco della partita, anche se non intensamente. Spettatori circa 250 con ultras dell’Acri al seguito (circa 50). Ammoniti: Audino, Musumeci, e Condomitti per il Cittanova, Martucci e Bilotta per L’Acri. Recupero 1 minuto p.t., 4 minuti s.t.

Melicucco - Si è giocato al “Redi” di Melicucco l'anticipo della settima giornata di Campionato Serie D girone I, tra i ragazzi del Presidente Condomitti e l’Acri del Presidente Scaramuzzo.
Gara sotto tono per i primi 25’ minuti anche per la pioggia caduta prima della gara, e conseguente appesantimento del campo che ha reso la palla sgusciante. Al 26’ per il ragazzi di Mister Cirillo oggi in panchina per la squalifica di Mesiti, una chiara occasione arriva con Marco Zagaria che dal limite dell’area fa partire un tiro, ma sulla linea salva Martucci; al 42’ lancio lungo di Condomitti, dopo un intervento di forza su Bilotta, il tiro inganna anche il portiere di poco fuori sulla destra di Mauro;
Finisce qui un primo tempo , che per le occasioni avute sta molto stretto ai ragazzi di Cirillo, l’Acri nel primo tempo praticamente non impensierisce per nulla l’estremo difensore Di Matteo se non per l’ordinario. Il secondo tempo inizia subito a tambur battente e sorprende i padroni di casa, tanto che al 6’ arriva il gol di Michele Sergi, che ribatte in rete una conclusione del suo compagno di squadra Galantucci: Di Matteo non trattiene, Sergi di testa insacca sotto la traversa.
La partita di ravviva diventa più veloce, le squadre si allungano e cosi nascono ampi spazi dove i ragazzi della piana fanno di tutto per arrivare al meritatissimo pareggio.
Al 16’ il solito Zagaria fa partire un diagonale dalla destra cha va di poco a lato.
A questo punto Ferraro vuole portare a casa i tre punti, sostituisce l’autore della rete Sergi con Davide Visciglia, che si posiziona al centro del campo chiudendo sul nascere i varchi creati da Condomitti e compagni;.
Non succede nulla di importante fino alla fine, e così l'Acri ottiene il massimo con il minimo sforzo.
"Lascia tanto amaro in bocca questa sconfitta" questo il commento a fine gara del Direttore Sportivo Francesco Ventra, "i miei giocatori non meritavano questo risultato, sono tutti da elogiare, per il modo in cui ogni domenica scendono in campo. le note situazioni giudiziarie, il campo di casa ancora non disponibile fanno si che questi ragazzi merItino tutto il nostro appoggio possibile, non è facile entrare in campo mentalmente liberi, perdere una partita con un tiro in porta dispiace, purtroppo questo è il calcio, ma dobbiamo accettare il verdetto finale. Complimenti a Mister Ferraro per come, di domenica in domenica, dimostra di essere un allenatore di alte qualità per questa categoria."




Foto Andrea Luzzi
Fonte stadioradio.it

PUBBLICATO 17/10/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3393  
La numerazione dei Fuochi di Bisignano del 1732
Lo studio e la pubblicazione della numerazione dei fuochi della Città di Bisignano, iniziata il 10 maggio 1732 da Giovanni Notarianni, erario della Principal Camera, unitamente alle documentate noti ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3184  
L’Associazione di Volontariato A.S.P.A. in difesa dell’Ospedale di Acri
La nascita del Comitato “Cittadini Liberi”contro il ridimensionamento dell’Ospedale Civile di Acri, per iniziativa di un gruppo di giovani che sta al di fuori di logiche politiche, per non correre i ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 3313  
Scaramuzzo: «Occhio alla Valle Grecanica»
E' un Acri che prosegue nella sua preparazione, quello che domenica scorsa è riuscita a strappare, in doppia inferiorità numerica, il pareggio col Noto. Il punto preso contro un ottimo avversario ch ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3791  
Anziana picchiata per rapina, morta 12 giorni dopo
Una donna di 83 anni, Maria Cofone, che il 12 novembre scorso era stata malmenata nella sua abitazione per un tentativo di rapina, e' morta oggi ad Acri. La Procura ha disposto l'autopsia per stabil ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 3607  
Assise aperta per l’ospedale
Decisa dopo le proteste del Pd. A fine settimana la seduta straordinaria. Numerose le iniziative intraprese per la salvaguardia del nosocomio “Beato Angelo”.
Leggi tutto