OPINIONE Letto 5644  |    Stampa articolo

Acri, un'"Aministrazione" a prova di palo in fronte

Foto © Acri In Rete
Emilio Grimaldi
“Il prossimo dovrà essere l’anno della svolta, per il Comune e per la città intera“, così il sindaco di Acri, Nicola Tenuta, ai suoi cittadini in occasione delle feste natalizie. Ed i risultati si sono visti subito. Una svolta “epocale” rispetto al passato.
Prima con una gigantografia di auguri per tutti, suoi elettori e non. Anziani e bambini. Donne e uomini. Un “Buone feste”, opportunamente arzigogolato e un “buon anno di pace e solidarietà” più tradizionale. Ecco, la svolta. Un’Amministrazione monca di una “m”, come volevasi dimostrare. Come ci si poteva aspettare. Né più e ne meno. Ma il meglio di sé l’Amministrazione Tenuta la dà poi concretamente con i fatti. Con le opere, così amano dire i politici di calibro.
Nei lavori al piazzale della “Conicella”, alle porte della Sila, ha pensato bene di abbellire il tutto con una banchina per passeggiare e ammirare il crinale verso il mare, reso magico all'imbrunire da una foschia che separa e nello stesso tempo unisce la terra e il cielo. Ecco, la svolta. Tre lampioni della luce, lì in mezzo al marciapiede. Solo tre, non tutti quanti. Gli altri sono di lato, sulla strada. Perché tre danno la misura della svolta. Così, uno quando passeggia dovrà stare attento a non rischiare di prenderlo in fronte. Una, due, tre volte. All’ennesima avrà capito.
La svolta epocale. La vera svolta del 2016 rispetto all’anno precedente inizia così. Con un’Amministrazione che perde i pezzi. E costruisce banchine a prova di pali in fronte .




fonte emiliogrimaldi.blogspot.it/

PUBBLICATO 30/12/2015





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 5308  
La voce del silenzio
Sono d’accordo con chi pensa che la questione ospedale sia diventata ormai  una  sorta di scommessa. Capirne le dinamiche è complicato. Le cose vanno come in questi giorni va il traffico nelle g ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 6188  
Scomparso Lorenzo Sammarro. Il ricordo del sindaco Tenuta
Dopo una lunga malattia, è scomparso, a Bologna, Lorenzo Sammarro, medico cardiologo ma anche sindaco della città sul finire degli anni ’80 ed esponente di spicco dell’allora Democrazia Cristiana. I f ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 5644  
Acri, un'"Aministrazione" a prova di palo in fronte
“Il prossimo dovrà essere l’anno della svolta, per il Comune e per la città intera“, così il sindaco di Acri, Nicola Tenuta, ai suoi cittadini in occasione delle feste natalizie. Ed i risultati si son ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4373  
Il bruzio di Padula in ciascuno di noi. Il prossimo 3 gennaio proiezione
“La penna di Bruzio”, il film documentario su Vincenzo Padula, sarà proiettato il prossimo 3 gennaio alle ore 20.30 nel Palazzo Sanseverino – Falcone.  Ne danno notizia le associazioni “Stato delle pe ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 5088  
Calabria che fu
Dopo aver letto l'articolo di Francesco Spina sul vergognoso e quartomondista disservizio del compromesso ospedale acrese non posso ribadire quanta vergogna ho (ancora una volta) per essermi ritrovato ...
Leggi tutto