COMUNICATO STAMPA Letto 1711

Inconcludenti e improduttivi anche per questo abbiamo vinto le elezioni


Foto © Acri In Rete



Se la città di Acri avesse ritenuto credibili i consiglieri di Forza Italia per la loro storia politica, avrebbero vinto le elezioni, ma così non è stato. Chiedono se a casa del sindaco manchi l'acqua, ma non conoscono la rete idrica e quale parte della città serve la V finestra di Là Mucone, i vari serbatoi esistenti sul territorio comunale, Serra di Buda, che serve una parte di Acri centro. Anche a casa mia manca in alcuni casi l'acqua, quando ci sono perdite, mentre San Giacomo è servita dalla Sorical, pensavo almeno conosceste la distribuzione della nostra rete. Nulla di nulla. Li invito a una approfondita analisi etimologica: burattinaio significa anche chi fa ovvero chi produce, come gli artigiani.
Sono sindaco e produco insieme alla mia maggioranza tanto da essere riconfermati e loro bocciati.
Difendo le ragioni della maggioranza e di un partito che giornalmente si occupa dello sviluppo del paese. La normativa sul bilancio finalmente è cambiata consentirà ai leoni da tastiera di presentare emendamenti supportati dal parere del responsabile del settore proponente, da quello finanziario e dal collegio dei revisori dei conti attestante la copertura finanziaria. Compito arduo per chi si limita a fare foto e post senza mai indicare soluzioni e senza conoscere il bilancio. Il compito delle opposizioni dovrebbe essere anche questo.
Loro sono invece inconcludenti, improduttivi, politicamente sterili. L'onorevole Straface ci rassicura che l'attenzione della Regione su Acri è massima. Sorvolo sulla questione ospedale, sui lavoratori legge 15, sui temi usati in campagna elettorale. Una considerazione la domanda di finanziamento per l'ingegnerizzazione della rete idrica e la successiva convenzione firmata risale al marzo 2021.
Bene, apprendo finalmente che qualcosa si sta muovendo e che forse verrà espletata la gara. Ma lei che c'entra? Quali sono i suoi meriti?
Non era consigliere regionale. I cittadini sapranno farsi la giusta opinione. Quanto al rapporto istituzionale, è mia abitudine rispettare le istituzioni: è il principio che ispira la mia e l'azione della maggioranza. I cittadini sapranno farsi come sempre la giusta opinione.
Metto il punto. In politica parlano le opere che urlano l'impegno di una amministrazione.
L’ On. Straface stia meno sui social e lavori per la Calabria, non guardando al colore politico di chi amministra, come fanno invece molti suoi colleghi di maggioranza.

PUBBLICATO 19/09/2023  |  © Riproduzione Riservata

ADV




Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 444  
Da Parigi ad Acri. Il sassofonista internazionale Malagnino agli Amici della Musica
Grande attesa per il concerto finale della masterclass di perfezionamento di sassofono tenuta da Alessandro Malagnino per gli Amici della Musica ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 835  
Lo odiano, ma l’hanno fatto vincere!
Continua l'attacco al nostro partito in questi giorni, questa volta è il turno di S.I.. Poche le considerazioni da fare: S.I. poteva mandare lett ...
Leggi tutto

RICERCA  |  LETTO 511  
Successo per l'ottava edizione dell'AIRO Young Workshop all'Unical
Dal 14 al 16 febbraio, l'Università della Calabria è stata la cornice dell'Ottava Edizione dell'AIRO Young Workshop, conferenza internazionale pr ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1019  
Maggioranza e minoranza ballano insieme?
Sinistra Italiana è fortemente preoccupata per l’assenza di un progetto politico complessivo in tutti gli ambiti amministrativi che riguardano la ...
Leggi tutto

FAVOLE  |  LETTO 534  
La dolce F.
Tanto tempo fa una giovane madre egoista e viziata non tollerava che la bimba avuta fosse splendida e intelligentissima cosicché la abbandonò. Pe ...
Leggi tutto

ADV