OPINIONE Letto 3980  |    Stampa articolo

Una vicenda pirandelliana: la raccolta differenziata a porte alterne

Foto © Acri In Rete
Massimo Conocchia
Egregio Direttore,
Le chiedo ospitalità per segnalare il pessimo servizio della raccolta differenziata ad Acri. Il sottoscritto, come è noto, non è residente in questo comune: paga il servizio di raccolta rifiuti per un utilizzo che si limita a due-tre volte l’anno. Ebbene, sia i primi di gennaio di quest’anno, sia in data odierna, ho potuto constatare l’assoluta deficienza del servizio.
Come si può vedere dalla foto allegata, mentre nelle abitazioni attigue la spazzatura è stata regolarmente portata via, nella mia il servizio è stato totalmente ignorato.
Delle due l’una: o chi è addetto al servizio, volutamente lo fa a porte alterne o, debbo pensare ma non voglio pensarlo, che la cosa venga fatta scientificamente. Prima di prendere la penna, abbiamo chiamato un addetto al servizio presso gli uffici comunali deputati, ricevendo ampia garanzia che la cosa si sarebbe risolta nel giro di un’ora. Abbiamo in realtà, constatato l’incommensurabile distanza tra le parole dell’addetto e la realtà, con il cestino del rifiuto – quello specifico di quel girono (L’UMIDO CON 35 ° di temperatura esterna) rimasto lì, con conseguente necessità di ritirarlo in casa con immaginabili esiti.
La presente sia per segnalare un disservizio inconcepibile, sia per anticipare l’intenzione del sottoscritto – per la quale ho già dato mandato a chi di dovere – di non pagare il tributo per l’anno in corso nell’attesa che un giudice mi metta per iscritto l’obbligo di versare un tributo per un servizio non percepito.
Cordiali saluti

PUBBLICATO 15/08/2017





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 549  
Danilo Guido meets Leon Pantarei
Ho ascoltato questo capolavoro di bellezza ritmica e melodica lontano da casa e lontano dai clamori della città, mentre percorrevo in solitaria uno dei miei sentieri nella Timpa dei Dedideri. ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1595  
Effetti possibili del coronavirus?
Contrariamente a tutte le chiacchiere che si fanno da parte di tanta stampa in questi mesi, io credo che l’uomo dopo la pandemia non diventerà affatto ‘più buono, più comprensivo ...
Leggi tutto

Comunicato stampa  |  LETTO 510  
La scuola non si è fermata, la musica non si è fermata
I nostri ragazzi, privati anche delle attività fondamentali di fare musica d'insieme e di partecipare ai vari concorsi per solisti e/o per formazioni orchestrali, hanno avuto ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1737  
Oltre 3 milioni per l’edilizia degli ospedali del cosentino. C'è anche il Beato Angelo
Il Presidente della Regione Calabria, Jole Santelli ed il Commissario ad acta per l’attuazione del Piano di rientro, Saverio Cotticelli, hanno comunicato che il Ministero ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 731  
Vittime dell'incertezza
A distanza di circa tre mesi, come mine vaganti, camminiamo cauti nel riprendere in mano un quotidiano scivolato drasticamente dalle mani. Presi d'assalto da un lockdown forzato ...
Leggi tutto