NEWS Letto 2135  |    Stampa articolo

Fondi regionali per i centri storici. Ammesso anche il comune di Acri. Gli interventi previsti

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook
Tra le oltre trecento proposte ammesse, vi è anche quella del Comune di Acri per la valorizzazione dei centri storici. Nei giorni scorsi la Regione ha pubblicato la graduatoria. Cento i milioni a disposizione, ogni comune potrà ricevere fondi non inferiori a 300mila euro e non superiori ad un milione e mezzo. Gli interventi devono prevedere; miglioramento dell'aspetto estetico dei luoghi e degli edifici pubblici e del tessuto insediativo, recupero e rifunzionalizzazione di edifici e spazi pubblici per la promozione del turismo ecologico, culturale ed enogastronomico, rifunzionalizzazione di edifici pubblici a spazi espositivi dell’artigianato artistico e di qualità e di degustazione dei prodotti locali, interventi sul verde pubblico, l'arredo urbano, l'interramento di cavi aerei, il cablaggio delle reti, la mimetizzazione di antenne e elementi che non si confanno alla storia urbanistica dei luoghi e l’abbattimento delle barriere architettoniche, recupero e riqualificazione di spazi pubblici per favorire una maggiore accessibilità e mobilità interna al borgo, recupero di immobili per la creazione di ospitalità diffusa da realizzare preferibilmente in partenariato con soggetti privati, realizzazione e potenziamento di centri per l’offerta turistica, di servizi per l’accoglienza e di itinerari ricreativo/turistico-culturali, iniziative ricreative, culturali e didattiche, in collaborazione con associazioni culturali, reti di imprese, Università, istituzioni scolastiche, per valorizzare gli attrattori culturali e specifici itinerari/reti culturali tematici, eliminazione di barriere architettoniche e introduzione di soluzioni tecnologiche innovative per la riqualificazione energetica.

PUBBLICATO 17/04/2019 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 1643  
Là Mucone - Essere osservati, essere ascoltati
Purtroppo, la nostra periferia è vista, unicamente, come luogo dell’assenza: di storia, di significato, di identità; o come luogo della perdita: di forme, di relazioni, di qualità, qualcosa che sta al ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 199  
Avis: donazione periodica del sangue
Si comunica a tutti i donatori e a chiunque volesse donare il sangue che mercoledì 24 giugno 2020 dalle ore 08:30 alle ore 10:30 presso la nuova sede di Avis comunale Acri in via Francesco Maria Greco ...
Leggi tutto

EDITORIALE  |  LETTO 1690  
Rimpasto di giunta. Le nostre (vere) indiscrezioni non piacciono ed innervosiscono
Il giornalismo e la comunicazione in genere, come risaputo, sono fatti anche di indiscrezioni. Nessuna corsa allo scoop ma solo la volontà di far sapere, in anticipo, quello che potrebbe accadere. ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1159  
Dolce amara periferia
La vocazione di una periferia è nella voce di chi la vive. La periferia non la dimentichi mai e la porti sempre nel cuore, luogo tra la bellezza e il niente, poca la distanza dalla città molte invece ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1631  
Momenti di verità
Sono ormai troppe le volte i cittadini di Acri si sono trovati a leggere articoli “fuori dalla realtà” politica. Ecco perché ritengo opportuno raccontare e spiegare alcune dinamiche ai più sconosciute ...
Leggi tutto