OPINIONE Letto 2460  |    Stampa articolo

Sanità ad Acri: altro che stare tranquilli

Foto © Acri In Rete
Emilio Turano
condividi su Facebook
Oltre alle problematiche che ho sempre evidenziato in tutti i miei interventi in Consiglio Comunale, sulla mancata adozione “dell'atto aziendale”, ancora oggi non ci sono risposte concrete, sulla realizzazione delle tre postazioni di elisoccorso ad Acri, La Mucone e San Giacomo, l'apertura della lungodegenza e le tre postazioni “O.b.i."(Osservazione breve intensiva).
Permane la carenza degli anestesisti con il concreto rischio che in caso di assenze si sospendono anche gli interventi programmati.
Oggi apprendiamo che le carenze di personale sono ormai generalizzate in tutta la struttura, al Pronto Soccorso dove i medici della chirurgia e medicina sono costretti a coprire tale disservizio, problemi in radiologia dove è tutto fermo sempre per carenza di medici.
Attualmente viene eseguita solo in urgenza la tac encefalo refertata in teleradiologia da Rossano.
Altra problematica sui tecnici in radiologia dove una figura delle quattro è assente e per garantire la funzionalità del reparto si arriva addirittura a fare diciotto reperibilità in un mese, cosa non consentita nemmeno dalla legge. In fine sale operatorie ferme fino al venti Agosto.
A tutte queste problematiche, penso sia necessario dare risposte più impegnative e incisive per garantire un servizio la cui importanza e ben chiara ad ogni cittadino.

PUBBLICATO 31/07/2019 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

CRONACA  |  LETTO 3116  
Morto a La Mucone, accusato il figlio
In esecuzione di provvedimento di fermo di indiziato di delitto, emesso dal sostituto Procuratore di Cosenza Domenico Frascino, i carabinieri di Rende hanno arrestato Sandu Catalin, 28 anni, ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1475  
San Giacomo. Anziano si perde e trova riparo in un auto
Un anziano, affetto da Alzheimer, la scorsa notte si era allontanato da casa facendo perdere le proprie tracce. L’uomo, novantunenne, era uscito dalla propria abitazione per poi vagare nella notte sen ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1087  
Incendio Ordichetto, grazie a tutti
Il nostro passato è una parte di ognuno. È un pezzo della nostra vita  che nessuno può togliere, che niente può cancellare ma quando meno te l'aspetti può succedere un evento inaspettato, ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 3085  
Incidente mortale, restituita la patente all’autista
Poco meno di un anno fa, un uomo, un cittadino albanese, fu travolto e ucciso da un autocarro.... ...
Leggi tutto

RELIGIONE  |  LETTO 615  
L'uomo di oggi = un corpo senza testa
Passando accanto ad una finestra aperta ho sentito delle voci, per semplice curiosità ho messo la testa dentro: due distinti Signori del secolo scorso discutono animatamente, mi sembra di conoscerli, ...
Leggi tutto