NEWS Letto 1846  |    Stampa articolo

Coronavirus in Calabria. I dati di domenica 22 marzo. 273 positivi (+38), 8 viitime. Ancora deferimenti ed infodemia

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook
Di seguito i dati divulgati dalla Regione. In Calabria ad oggi sono stati effettuati 2872 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 273 (+38 rispetto a ieri), quelle negative sono 2599. I casi positivi sono così distribuiti: – Catanzaro: 12 in reparto; 10 in rianimazione; 36 in isolamento domiciliare. – Cosenza: 29 in reparto; 3 in rianimazione; 26 in isolamento domiciliare; 3 deceduti. – Reggio Calabria: 19 in reparto; 4 in rianimazione; 56 in isolamento domiciliare; 5 guariti; 4 deceduti. – Vibo Valentia: 2 in reparto; 10 in isolamento domiciliare. – Crotone: 15 in reparto; 38 in isolamento domiciliare; 1 deceduto. I soggetti in quarantena volontaria sono 6721, così distribuiti: – Cosenza: 1330. – Crotone: 595. – Catanzaro: 622. – Vibo Valentia: 721. – Reggio Calabria: 3453. Le persone giunte in Calabria che si sono registrate al sito della Regione Calabria sono 10.777. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro. Bollettino aggiornato alle ore 17 del 22/03/2020.” Purtroppo continuano i deferimenti nei confronti di quanti non rispettano le ordinanze. A tutti, ma soprattutto a chi non rispetta le regole, ricordiamo che i controlli dei carabinieri, della polizia municipale e dei carabinieri forestale, proseguono in modo incessante e capillare. Infine, per apprendere notizie sicure ed affidabili, su un argomento così delicato, consultate siti, riviste, testate giornalistiche e pagine facebook credibili e competenti, evitate le baggianate messe in atto da chi ama manie di protagonismo ed è colpito da sovraesposizione mediatica e che, pur non avendo requisiti ed esperienza, non solo si immedesima in improbabili discussioni ma diffonde anche notizie inutili e fuorvianti su come è nato e si sconfigge il Virus rischiando di fare più danni dello stesso Coronavirus. Si chiama Infodemia. Spazio alle voci autorevoli, solo a queste.

PUBBLICATO 22/03/2020 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 1571  
Comune o Bancomat?
Ritorniamo a parlare della macchina comunale, non per puro sadismo ma perché le continue “novità” in merito ci costringono ad esprimere il nostro malcontento. ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 702  
Molinaro. NO all'indifferenza del Comune di Acri, penalizzare le Aree Interne non è più sostenibile
Nei giorni scorsi il consigliere regionale della Lega, Pietro Molinaro già presidente della Coldiretti Regionale, ha visitato una parte del territorio acrese, la Sila Greca, queste le sue riflessioni: ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 366  
Sceser con l'armi e a noi non fecer guerra
Noi siamo sognatori, audaci, ribelli; fuggitivi, ma stanziali, partiamo, viaggiamo, ma amiamo tornare, ci appassiona la cultura, l’arte, l’architettura, la letteratura, la musica, ...
Leggi tutto

FOCUS  |  LETTO 622  
Focus. Psi tra passato, presente e futuro
Da pochi giorni, Amedeo Gabriele è uno dei collaboratori del sindaco Capalbo con deleghe ai servizi sociali, urbanistica e spettacolo. Con lui abbiamo parlato del Psi ma anche dell'attività amministr ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 641  
Da una difficolta’ due opportunita’ per il territorio
I Club Rotary e Rotaract di Acri nell' anno sociale 2019/2020 hanno intrapreso un progetto comune, condiviso con l'Amministrazione Comunale finalizzato ...
Leggi tutto